Sosta forzata per il Forlì a causa del Covid. Con cinque casi di sospetta positività, la società ha chiesto e ottenuto il rinvio della prima giornata contro il Seravezza in programma domenica. “Dopo aver ricevuto – si legge nel comunicato – la tranche di test sierologici “quantitativi” effettuati nei giorni scorsi, la Società Forlì F.C. comunica che sono emersi 5 casi di sospetta positività.I soggetti colpiti stanno bene e si trovano in isolamento fiduciario preventivo fino all’esito del tampone a cui sono stati sottoposti questa mattina. La società ha disposto, in accordo con le autorità sanitarie competenti la sospensione degli allenamenti fino a data da destinarsi. Nel contempo, il Dipartimento Interregionale, preso atto della documentazione allegata e proveniente dalle strutture a cui la società si è appoggiata per i test richiesti, ha deciso di rinviare al 7 ottobre 2020 la partita Forlì-Seravezza Pozzi per cause di forza maggiore”. Per motivi di sicurezza è stata rinviata la presentazione di prima squadra e settore giovanile prevista per sabato alle 19.30 in Piazza Saffi.

Argomenti:

coronavirus

Lnd

rinvio

Serie d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *