Calcio D, Cherubini: “Rimini, il primo posto nasce dal gruppo”

Per ora è un Rimini perfetto. I campionati si vincono quando i tasselli sono al loro posto e quando si curano i dettagli. E non basta costruire una squadra forte, bisogna che dietro ci sia una società forte. Tradotto, tra squadra e stanza dei bottoni ci deve essere un filtro, non una terra di nessuno altrimenti si crea un corto circuito che manda all’aria tutto il bel lavoro magari fatto in estate. E questo filtro risponde al nome non solo del diesse Andrea Maniero ma anche del club manager Carlo Cherubini, ex giocatore dal passato importante, e voluto fortemente da Maniero per la sua esperienza in riva all’Adriatico.

Cherubini è un uomo di campo, appare poco, sta dietro le quinte, eppure sta facendo un lavoro enorme.

«Quando abbiamo costruito questo Rimini – dice Cherubini – prima abbiamo scelto la persona e poi il giocatore. Siamo andati alla ricerca del profilo che potesse stare bene all’interno dello spogliatoio perché non basta scegliere i giocatori tecnicamente bravi. E alla fine è venuto fuori un gruppo sano, dai principi morali importanti. Un esempio? Andate a vedere cosa è successo dopo il gol di Ferrara domenica scorsa. Tutta la panchina si è catapultata sulla pista d’atletica ad abbracciare Ferrara, questo perché qui non ci sono invidie oppure egoismi, qui tutti sanno che si lavora per un obiettivo comune che vogliamo assolutamente raggiungere».

Punto di riferimento

Ora è durante il lavoro settimanale che si vince il campionato. Assodato che è stata costruita una squadra competitiva, adesso bisogna non tralasciare nulla durante gli allenamenti. Perché magari c’è chi può fare il muso perché gioca poco, oppure chi ha un’esigenza particolare o altro ancora. E il duo Maniero-Cherubini è sempre lì pronto a ricevere ogni messaggio che arriva: «I giocatori sanno che non sono soli, sanno che per qualsiasi bisogno noi ci siamo, facciamo da unione tra squadra e società ogni giorno della settimana».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui