Calcio D, Calì: “Il Ravenna riparte sempre dopo le sconfitte”

Michele Calì, nel quadro del primato personale di reti segnate in carriera in un singolo campionato, andò a segno anche nella gara di andata a Rimini. Quel gol regalò il pareggio ad un Ravenna che aveva iniziato la sua fase di crescita.

Se la piazza d’onore giallorossa torna ad essere attaccata dal Lentigione (ora a -3 dopo il recupero vinto sul Ghiviborgo), tuttavia non si sono perse le speranze di superare il Rimini anche se il -8 dalla vetta impone al Ravenna di vincere domenica lo scontro diretto.

Un gol in più

Sarà un Ravenna motivato dalla voglia di riscatto post-Forlì, ma tornando alla gara dell’andata Michele Calì non cade nella provocazione di chi vuole usare all’avversario lo stesso trattamento di qualche mese fa: «Non è un discorso che mi piace, né a me né ai miei compagni, quello che riguarda la marcatura personale. È vero che ho fatto gol al Rimini all’andata, ma per il Ravenna in generale e soprattutto in questo momento particolare una rete in più è l’unico obiettivo e non conta proprio chi la segna».

Ravenna molto motivato, dunque, per tanti motivi: «Questa squadra nel tempo ha sempre dimostrato di sapersi rialzare velocemente dopo una sconfitta. Siamo sempre ripartiti al massimo e forse la partita contro il Rimini è ideale per farlo, perché va da sé che concentrazione e determinazione saranno uniche in ogni modo».

In settimana a Glorie si sta respirando in questo senso un’aria sana e produttiva: «Esatto, il clima in allenamento è molto buono, il morale alto denota tutta la voglia che abbiamo di ripartire subito. Quanto a me, dopo l’infortunio ho faticato a ritrovare il giusto ritmo ma sto bene da un po’ di tempo. È chiaro poi che a fine stagione si accumulano acciacchi assortiti, ma se ne esce comunque senza problemi come stiamo facendo in tanti».

Giornata Giallorossa

Domenica ci sarà la Giornata Giallorossa e quindi gli abbonamenti non saranno validi. La prevendita per il match con il Rimini per la tifoseria di casa è in corso presso i punti vendita Vivaticket (Revenge Bar, Desiderando Viaggiare) ma anche online. I prezzi: tribuna Corvetta 15 euro, parterre e tribuna laterale 10, curva Mero 5. Oggi (16-20) e domani (10-13) prevendita presso una cassa al botteghino della curva Mero.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui