Calcio, Cesena a Gubbio con una difesa rivoluzionata

Calcio, Cesena a Gubbio con una difesa rivoluzionata
Il tecnico bianconero Francesco Modesto

CESENA – Brignani è tornato ad allenarsi questa mattina, è salito sul pullman del Cesena diretto a Gubbio «ma – spiega Modesto – è giusto schierare chi si è sempre allenato durante la settimana». Quindi il difensore centrale di proprietà del Bologna partirà dalla panchina. Il Cesena anti-Gubbio si schiererà con una difesa inedita composta da Ciofi, Maddaloni e Brunetti, che domani, a 27 anni, giocherà per la prima volta titolare tra i professionisti. Fuori causa, oltre a un Brignani debilitato da virus influenzale e antibiotici, gli altri due difensori titolari: gli infortunati Ricci e Sabato. Tra i convocati non figurano neppure Franco, squalificato, e Pantaleoni, sceso in campo oggi pomeriggio con la Berretti in occasione del 3-1 sulla Vis Pesaro. Dopo oltre un mese e mezzo si rivede Cortesi e c’è di nuovo Russini, in panchina anche una settimana fa contro la Reggiana ma non utilizzabile 7 giorni fa per i postumi dell’infortunio che fin qui gli hanno fatto giocare appena tre spezzoni. Un’arma in più per Modesto: «Ha caratteristiche diverse dagli altri attaccanti, sa giocare tra linee ma soprattutto come punta esterna, ha velocità e tecnica da categoria superiore. Però non gioca da tanto tempo e quindi gli manca il ritmo-partita». Partirà quindi dalla panchina, mentre insieme a Butic agiranno Borello e Zerbin.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *