Calcio C, Viali: “Non mi interessano gli assenti, voglio vincere”

«Ve lo dico con il cuore in mano, per lanciare un messaggio ai nostri tifosi: in un anno durissimo in cui tutti si lamentano, anche e soprattutto fuori dal calcio per i motivi che ben conoscete, non sono venuto a fare questa conferenza per lamentarmi o per piangermi addosso, pur avendo mezza squadra fuori. Sono venuto qua per dire che domani, nel nostro meraviglioso stadio, scenderà in campo una squadra carica a pallettoni, concreta e pronta a strappare punti. Poi, che siano punti belli, brutti, meritati, immeritati, sporchi o puliti non mi interessa». Così William Viali alla vigilia di Cesena-Legnago. Nella rifinitura della mattina anche Longo ha alzato bandiera bianca. Così i convocati sono 20, compresi i Primavera Fabbri, Venturini, Lepri e Vallocchia.

«Io sono tranquillo perché la mia squadra è tornata a giocare come sa fare. E’ chiaro che rompe le scatole non aver raccolto più punti in questo periodo, ma il ritorno alla vittoria non deve diventare un’ossessione anche se noi dobbiamo pensare solo a portare a casa il risultato pieno».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui