Il Cesena domani (ore 15) fa visita ad un Gubbio che allo stadio Barbetti insegue la sua prima vittoria stagionale. Rosa quasi al completo per William Viali, che deve fare a meno degli infortunati Ardizzone e Cortesi e domani potrebbe cambiare un po’ in tutti i reparti dopo la sconfitta (2-4) contro la Feralpi. “Ma le idee sulla formazione le ho chiarissime”, assicura a fine conferenza stampa. Al di là degli uomini (appare comunque scontato il ritorno dal primo minuto di Russini e Longo) l’allenatore del Cesena ha puntato molto su un altro aspetto. “L’ultima sconfitta ha rimarcato il fatto che non possiamo permetterci di sbagliare atteggiamento nell’arco della partita. Andiamo ad affrontare un Gubbio organizzato, aggressivo, con tre giocatori pericolosi davanti e per di più reduce da un buon pareggio a Bolzano. (1-1, ndr) contro il Sudtirol. Però io devo guardare innanzi tutto a noi: se vogliamo continuare in un certo modo il nostro percorso di crescita, non possiamo prescindere da un atteggiamento diverso da quello visto nel finale contro la Feralpi, una gara in cui siamo andati molto bene per 87 minuti”.

Argomenti:

cesena calcio

gubbio

Viali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *