Il Cesena riparte dopo la brutta sconfitta del debutto casalingo contro la Triestina e domani sera a Perugia fa visita a una delle grandi favorite per la vittoria in campionato. William Viali in difesa non avrà lo squalificato Davide Munari e farà debuttare dal primo minuto Leonardo Longo sulla fascia destra. “Finalmente il mercato è finito e non se ne parlerà più per un po’ – ha detto in conferenza stampa l’allenatore del Cesena. Siamo arrivati sul gong della chiusura per completare la squadra, ma perché abbiamo cercato giocatori in modo preciso, senza prendere tanto per prendere. Io sono soddisfatto della rosa che ho a disposizione, ma mi dispiace essere un po’ in ritardo per quanto riguarda automatismi e conoscenze”.

I bianconeri al Curi di Perugia affrontano un avversario che punta all’immediato ritorno in B, forte dell’ex Fulignati in porta e di un altro apprezzato ex come Caserta, oggi tecnico degli umbri. “Il Perugia è una squadra di grande valore e non la scopro certo io, pieno di giocatori che vogliono determinare la partita e strutturato per essere protagonista. Siamo nel pieno di una settimana molto impegnativa (Triestina, Perugia, FeralpiSalò domenica al Manuzzi, ndr) e il calendario non ci aiuta nel nostro percorso, ma siamo tutti qui per lavorare e per prenderci delle responsabilità, io per primo. A Perugia ci aspetta un ottimo avversario, ma vogliamo avere la forza di fare la partita, crescendo innanzi tutto sotto l’aspetto della presenza”. Da segnalare che un ritardo nei tamponi (previsti per le 9, sono stati effettuati in tarda mattinata) ha cambiato la tabella di marcia dei bianconeri, che si sono allenati questa mattina e la conferenza stampa di Viali si è svolta nel primo pomeriggio al Manuzzi.

Argomenti:

perugia

Viali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *