Calcio C, un Viali frizzante alla vigilia di Cesena-Gubbio

Conferenza stampa pre Cesena-Gubbio frizzantina, con William Viali che ha difeso a spada tratta il Cesena: «Le critiche fanno parte del gioco e le portiamo a casa ma non accetto che si dica che il Cesena non abbia anima o che vada in campo con atteggiamento sbagliato. Quanto i giocatori tengano alla maglia e tengano al Cesena lo dimostrano in ogni partita, andando in campo bombati di antidolorifici. Per quanto riguarda la squadra e il nostro momento, io sono serenissimo. Domani avrò 16, 17 o 18 giocatori, non lo so neppure io, ma è relativo chi andrà in campo: giocheremo 11 contro 11 e giocheremo per provare a vincere».

Tornando alla sconfitta con il Legnago, il tecnico spiega: «Che prima o poi potessimo forare una partita era nelle cose, viste le nostre condizioni fisiche. Però la rabbia vera non è per la sconfitta di domenica, quanto per le tre partite precedenti: contro Matelica, Modena e FeralpiSalò avremmo meritato 9 punti, perché abbiamo dominato, e invece di punti ne sono arrivati 2».

Sono 21 i convocati: rispetto a domenica rientrano Caturano, Collocolo e Longo mentre esce Borello a causa di un’infiammazione agli addominali che lo sta torturando da un mese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui