Calcio C, svolta americana e cambio della guardia: affare fatto per il Cesena Fc

Nessuna brutta sorpresa dell’ultima ora: affare fatto. La conferma è arrivata nel primo pomeriggio di oggi. E’ nata la svolta americana del Cesena Fc, con il notaio Maltoni che si è trasferito negli studi di Pubblisole, dove è in corso il cambio della guardia e la svolta americana del club bianconero: il 60 per cento del club passa quindi nelle mani di Robert Lewis (Jrl Group) e del suo socio John Aiello.

Alle 15.42 è arrivato anche il comunicato del Cesena Fc: “Holding Cfc SpA comunica che è stato perfezionato il passaggio del 60% delle quote del Cesena FC (di cui è socio unico) in favore di JRL Investment Partners LLC, società controllata da Robert Lewis e John Aiello con l’appoggio di un gruppo di imprenditori americani. A seguito di tale operazione, conclusa nella mattinata odierna, a Cesena, davanti al Notaio Marco Maltoni, i ventotto soci azionisti di Holding Cfc SpA continueranno a detenere il 40% della società e affiancheranno in continuità John Aiello e Robert Lewis nel nuovo percorso di sviluppo societario e sportivo. Il nuovo assetto societario vedrà Robert Lewis dividere la carica di Copresidente con John Aiello, oltre a ricoprire l’incarico di Ceo. Specifiche deleghe saranno assegnate al consigliere Gianluca Padovani. Il nuovo Consiglio di amministrazione di Cesena FC sarà composto da Robert Lewis, John Aiello, Gianluca Padovani, Lorenzo Lelli, già membro all’interno del precedente CDAe Massimo Agostini. Le parti desiderano ringraziare, per il prezioso contributo dato al positivo esito dell’operazione, lo Studio Chiomenti, che con un team guidato dall’avvocato Salvo Arena e dall’avvocato Elisa Gianni ha agito in qualità di advisor legale di JRL Investment Partners LLC, e i professionisti Matteo Targhini e Michele Bocchini che hanno agito come consulenti legali del Cesena FC”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui