Calcio D, stadio di Rimini: manto erboso e copertura dei distinti, c’è l’ok della Giunta

Con l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, la Giunta comunale, ha dato il via al percorso di riqualificazione dei lotti 1 e 2 dello Stadio Romeo Neri. Due importanti interventi che riguardano la sostituzione del manto sintetico del campo da gioco e la realizzazione di una nuova copertura per la tribuna distinti.  
In particolare gli interventi previsti riguardano – in riferimento al Lotto 1 – il rifacimento con sostituzione di quello attuale,  del manto erboso per la risoluzione dei problemi di usura del manto stesso e per migliorare il comfort e le prestazioni degli sportivi.  Il campo da calcio in erba sintetica di ultima generazione permette infatti di sfruttare al massimo l’impianto, indipendentemente dal clima, riducendo i costi rispetto ad un campo con manto in erba naturale. Il secondo intervento previsto nel progetto di riqualificazione dello stadio – Lotto 2 – riguarda invece la realizzazione della copertura della tribuna del settore distinti, un’opera che mira a coniugare la necessità di un’adeguata protezione per gli spettatori con una gradevole soluzione di impatto visivo.

La proposta di una struttura in acciaio è stata pensata anche per essere di facile attuazione con tempi ridotti di posa rispetto ad un’opera in cemento armato. Una copertura,  prevista con struttura in due moduli, nell’ottica di un eventuale futuro intervento di ampliamento del settore distinti.

Il progetto, che rientra nel “Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2022/2024”, avrà un costo complessivo di 2.500.000 euro di cui 477.500 per la sostituzione del manto sintetico del (lotto 1) e 2.022.500 per la nuova copertura della tribuna distinti (lotto 2).
“Si tratta di lavori – precisa l’Assessore ai Lavori Pubblici Mattia Morolli – che vanno a rendere più sicuro e fruibile il nostro stadio comunale, progettati nell’ottica, ad esempio in riferimento al secondo lotto,  che in futuro si potrà pensare anche ad un ampliamento del settore distinti. I tempi di realizzazione, per la sostituzione del manto erboso sono programmati durante la sospensione del campionato, mentre per il secondo stralcio del progetto la progettazione definitiva ed esecutiva avvierà nei primi mesi dell’anno nuovo.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui