Calcio C, squalifica per bestemmia: l’Imolese vince il ricorso e Turchetta sarà in campo

Annullata la squalifica di un turno per bestemmia dell’attaccante dell’Imolese Gianluca Turchetta: l’Imolese vince il ricorso. “Imolese Calcio 1919 – si legge in una nota – comunica che la Corte Sportiva d’appello Nazionale ha accolto, in data odierna, il reclamo presentato dalla società e ha annullato la sanzione inflitta al calciatore Gianluca Turchetta”. Domenica i rossoblù ricevono la capolista Modena.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui