Calcio C, Robert Lewis: «Il museo del Cesena racconterà la storia e sarà proiettato verso il futuro»

Con un comunicato emesso in serata, è stata ufficializzata la nascita del Museo del Cesena, che sorgerà all’interno dell’Orogel Stadium-Dino Manuzzi, nell’area distinti. Confermata, quindi, l’anticipazione del Corriere Romagna.

“Quella che era una ipotesi, ma realistica al punto da essere inserita nella convenzione d’uso dell’impianto firmata nel 2020, ha infatti iniziato l’iter che nei prossimi mesi la porterà a trasformarsi in realtà. Nascerà dalla partnership tra il club e “Museo Bianconero” il sodalizio che nel 2009 ha unito la passione di tre collezionisti, Andrea Bertozzi, Matteo Fanesi e Andrea Zavalloni, e nel tempo è diventata la più corposa raccolta di cimeli sulla storia del Cavalluccio: oltre settecento tra maglie, scarpini, gagliardetti palloni e persino trofei, tra cui le prime due coppe vinte dal Cesena negli anni Cinquanta”.

Davide Veglia, uno dei soci fondatori del Cesena Fc, si è fatto portavoce verso la nuova proprietà e ora seguirà da vicino lo sviluppo del progetto. Queste le parole del co-presidente Robert Lewis: “Abbiamo già individuato l’area all’interno dello stadio che accoglierà non solo il museo ma anche uno store dedicato al Cesena e un’area multimediale, al punto da diventare la meta di un percorso didattico che coinvolga le scuole o i visitatori della città. L’obiettivo sarà di raccontare non solo la storia del club ma anche guardare al futuro e alle nuove generazioni”.
Andrea Bertozzi di Museo Bianconero ha aggiunto: “E’ sempre stato il nostro sogno quello di trasformare ciò che finora è rimasto solo a livello digitale in uno spazio fisico aperto a tutti. E siamo felici che il museo faccia parte di un progetto più ampio indirizzato non solo a chi vive della passione per il Cavalluccio e ogni domenica è allo stadio ma che vorrà raggiungere anche quanti semplicemente simpatizzano per i colori bianconeri: un progetto indirizzato a tutta la città”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui