Calcio C, Rimini, Galeotti para tutto: “Il Montevarchi poteva tirare mille volte…”

La leggenda narra che al termine della gara vinta sabato dal Rimini i giocatori del Montevarchi siano andati a controllare increduli le due porte difese da Cesare Galeotti per trovare il cemento armato o qualsiasi altro stratagemma utilizzato per coprirle. Delusi di non aver scoperto anomalie, i toscani si sono dovuti rassegnare accettando la sconfitta. Insomma il portiere biancorosso scuola Spal è stato autore di una prestazione monstre con cinque paratone superlative che hanno contribuito a collezionare il clean sheet e a salvare il Rimini da un pareggio che sarebbe stato più giusto. «È stata la classica giornata di grazia – racconta Galeotti – i toscani avrebbero potuto tirare anche altre mille volte ma non ce l’avrebbero fatta. Le mie parate preferite? Per difficoltà direi quella nel primo tempo su Kernezo e quella sullo stesso esterno all’85’ quando l’ho deviata sul palo, di fatto anche la più bella».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui