Calcio C, Rimini: che energia da Stanga e Lombardi

La difesa comincia a prendere forma. Perchè da ieri pomeriggio Luca Stanga è un nuovo giocatore del Rimini.

Il comunicato

«Il Rimini FC annuncia che Luca Stanga è un nuovo giocatore biancorosso. Nato a Brescia il 23 gennaio 2002, è un difensore versatile di 185 centimetri che si disimpegna in diverse posizioni della retroguardia. Sia in posizione centrale che sull’esterno destro. Proviene dal Lecco, con cui ha conquistato la storica promozione in Serie B da protagonista nei play-off. Cresciuto a Moscazzano, un paesino di 800 abitanti nella provincia di Cremona, il 21enne ha vestito il rosso e il nero praticamente da sempre. Entrato nel settore giovanile del Milan a soli 6 anni dopo gli inizi alla Polisportiva Cr 81 2000 di Credera, ha fatto tutta la trafila giocando in ogni formazione del club e arrivando a diventare anche capitano della Primavera. Il 9 gennaio 2022 ha anche esordito in Serie A nei minuti finali di Venezia-Milan, dopo essere già andato in panchina a Firenze e a San Siro contro la Roma e aver segnato in amichevole contro il Vicenza nel 2020. La sua prima annata fra i “grandi” lo ha visto come detto vestire la casacca del Lecco nel campionato di Serie C 2022-23. In totale ha disputato nove partite con i lombardi, entrando anche nell’ultimo storico atto, la finalissima con il Foggia. Stanga arriva in prestito temporaneo dal Lecco con scadenza 30 giugno 2024».

La versatilità essenziale

Dal comunicato si capisce soprattutto un aspetto non secondario del nuovo rinforzo. Stanga è versatile perchè può giocare al centro del pacchetto a quattro arretrato che come terzino destro. Quindi all’occorrenza l’ex milanista potrebbe alternarsi con Rosini sulla fascia qualora in mezzo Raimondi volesse affidarsi a Pietrangeli, Gigli o Gorelli. L’anno di nascita, 2002, cataloga Stanga tra gli under, cosa non da poco visto che il Rimini quest’anno andrà sempre a caccia del minutaggio, però il suo curriculum parla già di un elemento esperto, quindi è un under solo sotto l’aspetto anagrafico. Insomma tante qualità in un colpo solo che fanno di Stanga sicuramente un elemento importante a tal punto che potrebbe esordire già venerdì sera contro l’Arezzo. Magari non dall’inizio, dipende molto dalle sue condizioni, sicuramente a gara in corso.

Oggi tocca a Lombardi

E oggi arriverà l’annuncio di Alessandro Lombardi (ieri si è allenato a Cattolica con la squadra) che completerà il centrocampo. Infatti nella zona mediana ci sono già il lituano Megelaitis, gli interni Tonelli, Leoncini, Ruffo Luci e Langella, senza trascurare Delcarro che in autunno tornerà a disposizione dopo l’operazione alla caviglia. Insomma c’è abbondanza, come in attacco. Il nuovo Rimini è ormai quasi fatto, manca soltanto un terzino sinistro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui