Calcio C play-out, diretta Ravenna-Legnago 0-1 finale (rivivi il live)

RAVENNA-LEGNAGO 0-1

RAVENNA (4-3-3): Tomei; Vanacore (40′ st Esposito), Boccaccini, Codromaz, Perri (26′ st Shiba); Rocchi (15′ st Fiorani), Benedetti (40′ st Emnes), Papa; Ferretti, Sereni, Martignago (26′ st Marozzi). In panchina: 32 Albertoni, 22 Raspa, 2 Alari, 25 Jidayi, 23 Caidi, 17 Mancini, 5 Fiorani, 31 Fiore. Allenatore: Leonardo Colucci.

LEGNAGO (4-3-1-2): Pizzignacco; Zanoli, Bondioli, Perna, Ricciardi; Morselli (12′ st Lazarevic), Yabre, Bulevardi (39′ st Antonelli); Giacobbe (39′ st Lovisa); Rolfini (18′ st Chakir), Grandolfo (18′ st Buric). In panchina: 22 Corvi, 3 Pellizzari, 15 Ruggero, 26 Mazzali, 16 Ranelli, 11 Sgarbi. Allenatore: Giovanni Colella.

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona.

RETE: 25′ st (rig.) Buric

AMMONITI: Rolfini, Vanacore, Perri, Marozzi, Zanoli.

NOTE: Partita a porte chiuse. Angoli: 11-4.

50′ st Nell’ultimo minuto non succede nulla. Legnago batte Ravenna 0-1!

49′ st Palla in profondità per Sereni che riesce a liberarsi per il tiro. Sfera che viene ribattuta dal Legnago

47′ st Punizione per il Ravenna dai 30 metri. La battuta di Papa finisce abbondantemente alta

45′ st Colpo di testa di Codromaz che si stampa sulla traversa, ma la posizione del centrale è irregolare

44′ st Tutto il Ravenna in attacco alla ricerca del pareggio

43′ st Marozzi trattiene un avversario in ripartenza, ammonito

41′ st Colpo di testa da ottima posizione di Sereni su cross di Ferretti. Palla che scivola di poco a lato della porta di Pizzignacco

40′ st Doppi cambio per il Ravenna che inserisce Emnes ed Esposito per Benedetti e Vanacore

39′ st Dentro Antonelli e Lovisa, per Bulevardi e Giacobbe

37′ st Gioco fermo per permettere le cure del caso a Laverevic fermo a terra dopo un contrasto di gioco

35′ st Provano a spingere i padroni di casa che però sbattono costantemente sul muro eretto dal Legnago

32′ st Doppio calcio d’angolo per il Ravenna che ora prova a guadagnare campo

30′ st Serve disperatamente un gol al Ravenna per riaprire una contesa che ora la vede in sicuro svantaggio

28′ st Ravenna che in questo momento fa tanta fatica a creare qualcosa di pericoloso dalle parti di Pizzignacco

26′ st Fuori Perri e Martignago, per Shiba e Marozzi

25′ st Spiazzato Tomei dal calcio di rigore di Buric.

25′ st LEGNAGO IN VANTAGGIO!

24′ st Rigore per il Legnago, steso Giacobbe in area

23′ st Momenti di difficoltà del Ravenna che da qualche minuti soffre la pressione del Legnago e non riesce a ripartire

21′ st Ammonito Perri che ferma nettamente Giacobbe

20′ st Facile la presa alta di Tomei a neutralizzare il cross di Yabre

18′ st Doppia sostituzione per Colella che prova a mescolare le carte in attacco inserendo Chakir e Buric

16′ st Uscita alta di Pizzignacco a sventare l’ennesimo calcio d’angolo del Ravenna

14′ st Arriva la prima sostituzione anche nel Ravenna con Fiorani che sostituisce Rocchi

12′ st Primo cambio del match, dentro Lazarevic per Moreselli

11′ st Ammonito Vanacore che ferma la ripartenza del Legnago

9′ st Colpo di testa di Grandolfo che però viene trovato in posizione irregolare

8′ st Triangolazione tra Sereni e Ferretti, riesce a neutralizzare il tutto Pizzignacco

6′ st Ritmi particolarmente bassi in questo inizio di secondo tempo

4′ st Tiro di Yabre dalla distanza, s’immola Martignago a protezione della porta

3′ st Palla di Giacobbe per Grandolfo, attenta la copertura di Boccaccini

1′ st Giacobbe batte il calcio d’inizio.

Squadre in campo e pronte per iniziare il secondo tempo. Nessun cambio da ambo le parti

Prima frazione che va agli archivi a reti bianche, dopo 45′ dove è regnato l’equilibrio. Ad iniziare meglio sono gli ospiti che per lunghi tratti costringono il Ravenna nella propria metà campo senza però essere davvero pericolosi. Nella seconda parte meglio i romagnoli con il colpo di testa di Martignago nel finale che rimane l’occasione da gol più nitida.

45′ pt Finisce senza recupero il primo tempo. Squadre negli spogliatoi sullo 0-0

42′ pt Tiro al volo di Papa sugli sviluppi del sesto corner. Sfera che però finisci altissima sopra la traversa

41′ pt Ora è un dominio del Ravenna che sta costringendo il Legnago nella propria metà campo

39′ pt Lancio di Bendenetti per Sereni, la palla però è troppo lunga ed arriva facile la presa di Pizzignacco

36′ pt Ultimi minuti sicuramente più propositivi per il Ravenna che si è disteso e ora sa di poter far male al Ravenna

34′ pt Occasione immensa per il Ravenna. Tiro di Sereni sul quale si distende Pizzignacco. Sulla ribattuta Martignago colpisce di testa a colpo sicuro, la palla però scivola verso il fondo, con Rocchi che da due passi non riesce a prendere la porta

31′ pt Tanta lotta a centro campo negli ultimi minuti, nessuna vera occasione per l’una e per l’altra formazione

29′ pt Rocchi raccoglie una ribattuta della difesa del Legnago, tirando da ottima posizione. La palla sbatte sulla gamba di un difensore e finisce sul fondo

27′ pt Partita oggettivamente bruttina sin qui. Le due squadre sanno l’importanza della posta in palio

25′ pt Questa volta è il Legnago ad avere due calci d’angoli. Libera il Ravenna grazie alla prontezza dei suoi centrali di difesa

23′ pt Duro scontro tra Rolfini e Vanacore a centrocampo. Nessun cartellino però per il direttore di gara che lascia molto andare in questi primi minuti

21′ pt Altri due calci d’angoli per il Ravenna che però non riesce a rendersi pericoloso

20′ pt Sfuma sul secondo palo il cross di Papa che non trova alcun compagno

19′ pt Anche il Ravenna conquista il primo corner con Sereni che vince il livello fisico in area.

17′ pt Prova a prendere fiato il Ravenna che punta sulla velocità di Ferretti in avanti

15′ pt Primo calcio d’angolo per Legnago, Perna stacca di testa. Libera in qualche modo la difesa ravennate

13′ pt Momento non semplice per il Ravenna, che ormai da qualche minuto non esce dalla propria metà campo

11′ pt Contropiede veloce del Legnago con Rolfini che mette il cross basso, decisiva la copertura di Perri

9′ pt Fase di studio tra le due formazioni, anche se sin qui il vantaggio nel possesso palla è sicuramente in favore del Legnago

6′ pt Ferretti tira dalla distanza provando a sorprendere Pizzignacco, palla abbondantemente fuori

5′ pt Palla per Rolfini in profondità, l’azione in di disturbo di Boccaccini ha effetto e la palla scivola sul fondo

3′ pt Subito conclusione di Morselli che sfrutta l’errore nello stop di Benedetti in piena area. Palla abbondantemente a lato

3′ pt Ricordiamo che il Ravenna per salvarsi deve a prescindere fa un gol in più degli avversari

1′ pt Inizia il match, primo pallone per il Ravenna

Squadre in campo, pochi istanti ed inizierà il match

Tutto come previsto nell’undici iniziale del Ravenna, nel Legnago tante novità: a partire dal modulo, che non sarà il 4-3-2-1 ma il 4-3-1-2 o addirittura il 4-2-3-1 (da capire al fischio di inizio). Colella a sorpresa lascia fuori Lazarevic e lo sostituisce con Rolfini.

Il gioco si fa duro e i duri devono scendere in campo e farsi sentire. Oggi alle ore 17.30 allo stadio Bruno Benelli si gioca la gara di andata dei play-out tra il Ravenna e il Legnago, con i giallorossi che sanno alla perfezione quale sarà l’obiettivo: segnare un gol in più dei veneti nel corso delle due sfide. Arrivato ai play-out all’ultimo minuto dell’ultima giornata grazie al gol-vittoria di Sereni sul Carpi e al contemporaneo ko dell’Arezzo in casa del Cesena, il Ravenna vuole ora coronare quello che sarebbe un vero miracolo sportivo, in quanto a un mese dalla fine della stagione nessuno avrebbe scommesso sulla salvezza della squadra di Colucci. Un Ravenna che anche oggi deve fare a meno di chi ha già chiuso la stagione (gli infortunati Bolis, Cesaretti e Di Grazia e lo squalificato Mokulu) ma anche di Franchini, Meli e Zanoni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui