Calcio C play-off, Starita e Bussaglia: due ex mai visti a Cesena

Ci sono due ex bianconeri nel Monopoli. Due ex che non solo non hanno mai indossato la maglia del Cesena in campionato, ma non lo hanno fatto neppure in allenamento.

Bianconero per 24 ore

Ernesto Starita firmò per l’Ac Cesena il 19 luglio 2017: arrivò dalla Pro Vercelli in cambio di Carlo Crialese, che è tuttora di proprietà dei piemontesi. Ebbene, il giorno dopo l’ingaggio, senza neppure passare per Acquapartita dove i bianconeri, all’epoca allenati da Camplone, erano in ritiro, Starita fu girato in prestito alla Pro Piacenza in Serie C in quanto ritenuto non ancora pronto per la Serie B. Meno di un anno dopo, il Cesena fu escluso dalla B per inadempienze e il vincolo tra il club bianconero (che sarebbe fallito di lì a poco) e la seconda punta originaria di Napoli decadde. Il viaggio di Starita in Serie C è proseguito tra Bisceglie e Casertana prima di approdare, nell’estate del 2020, a Monopoli, con la cui maglia ha giocato 67 gare di campionato e due di play-off segnando 15 reti, 8 in questa stagione e 7 nella precedente. Starita è il capocannoniere della squadra al pari di Grandolfo e di Borrelli e proprio due di loro (Borrelli e Starita) sono gli unici diffidati dopo i primi due turni di play-off del girone.

A Cesena nel Romagna Centro

L’altro ex che mai ha vestito la maglia del Cesena ma che di fatto ha giocato per questa squadra è Andrea Bussaglia. Nel 2016, dopo le esperienze con Rimini e Forlì, Bussaglia fu preso sotto la propria ala dall’Ac Cesena, che lo fece tesserare dal Romagna Centro, che due estati dopo si sarebbe trasformato in Cesena Fc. Allenato da Simone Muccioli, Bussaglia realizzò 4 gol a cui aggiunse 6 assist e nella stagione successiva salì in C con il Santarcangelo: nonostante la retrocessione dei clementini in D, Bussaglia fece benissimo (5 gol e 3 assist) tanto da essere messo sotto contratto dal Cittadella. Alla prima stagione a Monopoli, ha giocato 34 volte in campionato e 2 nei play-off.

Il burkinabe di Forlì

Nel Monopoli allenato da Alberto Colombo, che nella stagione 2019-2020 fu retrocesso con l’Arzignano perdendo contro l’Imolese ai play-out, ci sono inoltre altri due giocatori che con il Cesena hanno qualche aggancio. Uno è Orlando Vitteritti, che nell’estate 2019 fu il sogno mostruosamente proibito di Modesto, che lo aveva allenato al Rende; l’altro è Abdoul Guiebre, una presenza con la nazionale del Burkina Faso, che vive a Forlì e che il già citato Muccioli fece debuttare a Meldola in Eccellenza a 18 anni e portò con sé l’anno dopo a Rimini in Serie D per poi spiccare il volo verso il professionismo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui