Calcio C play-off: Covid, rinviata Triestina-Virtus. Cosa cambia

Clamoroso. Nonostante nel regolamento ci fosse scritto che non sarebbero state concesse istanze di rinvio per le ultime due giornate di campionato e per i play-off, la Lega Pro ha appena disposto il rinvio di Triestina-Virtus Verona in seguito al provvedimento del Dipartimento di Prevenzione – U.O.C. Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Azienda Ulss

numero 9–Scaligera con oggetto “Focolaio di Sars-Cov-2 nel gruppo squadra della

Virtus Verona (sono 6 i casi accertati, ndr)”, nella quale viene comunicata “con urgenza la necessità di non disputare la partita con la Triestina prevista nella giornata di domenica 9 maggio al fine di arginare il contagio”. La Lega Pro, con le spalle al muro, ha disposto il rinvio. Le altre gare dei play-off, a partire da Cesena-Mantova di questa sera, si giocheranno ma è già certo che il secondo turno, in programma mercoledì, sarà rinviato a data da destinarsi quantomeno nel Girone B. Lunedì ci sarà un Consiglio Direttivo d’urgenza della Lega Pro, che dovrà riformulare il calendario. Di sicuro, i play-off vanno chiusi entro il 30 giugno. Non è escluso che, si dovesse stare fermi per un paio di settimane, tutte le gare potrebbero essere giocate in gara secca e non più andata e ritorno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui