E’ morto questa mattina all’ospedale San Bortolo di Vicenza, dove era ricoverato da tempo, Ernesto Galli. Aveva 75 anni. Nato a Venezia nel 1945, Galli aveva conosciuto la Serie A a Cesena, nella stagione 1974-’75, quando si alternò a Lamberto Boranga tra i pali bianconeri.

La figurina Panini di Ernesto Galli con la maglia del Cesena 1974-1975

Galli era famoso perché, anche dopo l’introduzione dei guanti, continuò a parare a mani nude. Nel Cesena giocò 17 partite in Serie A, subendo 20 reti: nell’estate 1975 fu ceduto al Lanerossi Vicenza in cambio di Bardin e in Veneto fu tra i protagonisti del “Real Vicenza” di  G.B Fabbri e Paolo Rossi.

Argomenti:

coronavirus

Ernesto Galli

Serie A

Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *