Calcio C, Michele Manuzzi: «Mettiamo in sicurezza il Cesena»

«Il nostro obiettivo è soprattutto uno: irrobustire ulteriormente le spalle del Cesena. Quindi vogliamo mettere ancora più in sicurezza la società». Parole e musica di Michele Manuzzi, che alle otto di sera esce dalla Club House dell’Orogel Stadium dopo un paio di ore di assemblea informale dei soci, prima tappa di avvicinamento all’annunciato aumento di capitale da sottoscrivere ufficialmente entro fine anno.

«Ai soci abbiamo illustrato il nostro percorso, che è stato ampiamente sviscerato in questi mesi anche sui giornali. E’ stato deciso di rinforzare la società attraverso aumento di capitale e obbligazioni convertibili, che sono una sorta di prestito che può essere convertito in azioni se ce ne sarà bisogno. Si tratta di un progetto che serve a mettere in sicurezza la società e la gestione sana della società senza avere alcun patema d’animo, per arrivare tranquilli alla fine di questo campionato dando già un occhio al prossimo. Ci sonogià una ventinadi aziende pronte e il progetto non è dispiaciuto: il percorso è stato condiviso dai soci presenti e i risultati aziendali sono in linea con gli investimenti e i sacrifici. Tra aumento di capitale e obbligazioni pensiamo di arrivare a una cifra intorno ai 900mila euro, che porteranno il capitale sociale a 1 milione e 500mila euro». Il prossimo appuntamento è a novembre: «Martedì 9 ci sarà l’assemblea straordinaria dei soci alla presenza del notaio Maltoni e in quella sede ratificheremo queste decisioni e sottoscriveremo l’aumento di capitale».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui