Il Ravenna sabato alle 15 insegue un risultato di prestigio in casa della Triestina. Sul fronte assenze i giallorossi dovranno fare a meno di Salvatore Papa, che sta risentendo dell’infortunio alla coscia rimediato contro la Vis Pesaro e che lo vedrà ancora fuori causa almeno per 15 giorni, indisponibile anche De Grazia che sconterà il primo dei due turni di squalifica. Torna tra i convocati Tonti alla ricerca della condizione dopo l’infortunio all’adduttore. Nei padroni di casa assente Tartaglia per squalifica oltre a Paulinho, Boultam e Procaccio per infortunio. Le dichiarazioni di Giuseppe Magi della vigilia: “Oggi è la vigilia di una partita importante, contro una squadra importante come la Triestina, dobbiamo andare con la mentalità di chi si vuole salvare, di chi non
vuole subire gol e di chi ha delle caratteristiche e delle idee di gioco ben chiare. E’ un compito
arduo ma noi ci proveremo sicuramente. Stiamo cercando la condizione ottimale, gestendo anche
alcuni affaticamenti muscolari che mi faranno riflettere attentamente sulla formazione iniziale, ma
mentalmente i ragazzi oggi in rifinitura erano già determinati e motivati come se avessero dovuto
giocare la gara, questo mi fa ben sperare”

I convocati. PORTIERI: .22 Raspa, 12 Salvatori, 1 Tonti. DIFENSORI: 25 Jidayi, 23 Caidi, 2 Alari, 14 Zanoni, 4 Shiba, 13 Marchi, 30 Perri, 3 Vanacore. CENTROCAMPISTI: 5 Fiorani, 8 Franchini, 11 Marozzi, 16
Marra, 28 Bolis. ATTACCANTI: 9 Mokulu, 21 Sereni, 7 Ferretti, 10 Meli, 20 Martignago, 29 Cossalter, 17 Mancini

Argomenti:

Magi

ravenna

Triestina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *