Calcio C, Lewis: il Cesena Fc e i rapporti con Accademia e Campus

L’affare che porterà Robert Lewis alla guida del mondo del Cavalluccio riguarda il 60% del Cesena Fc. È importante specificarlo, visto che il suo ingresso non comprende altre realtà come l’Accademia Calcio Cesena o Campus Cesena Sport Asd. L’Accademia Calcio Cesena, nata nel maggio del 2019 dopo il ritorno dei bianconeri tra i professionisti, comprende le realtà del settore giovanile non selezionato (ogni atleta paga una quota annua) e si rivolge essenzialmente ai più piccoli, partendo dai Piccoli Amici fino agli Esordienti. Qui il rapporto con il Cesena Fc resta essenzialmente tecnico, con il travaso tra i selezionati dei giovani ritenuti più interessanti.

Il centro di gravità del settore giovanile è il centro sportivo di Martorano, che dal giugno 2020 è gestito dalla società Campus Cesena Sport Asd, che ha come presidente Pierluigi Tortora (il boss di Plt puregreen, sponsor del Cesena Fc) alla guida di un cda che comprende il vice presidente Fabio Piraccini e i consiglieri Renzo Malatesta, Gabriele Gentili, Luca Pagliacci, Marco Perotto e Alessandro Braggion. Si tratta di un progetto molto interessante in prospettiva, visto che per la sua natura giuridica proiettata allo sport e al sociale, comprende anche Fondazioni di spessore come quella legata alla Plt Puregreen e anche la Fondazione Fruttadoro Orogel. Ma non solo, in Campus Cesena, la maggioranza può essere detenuta solo da associazioni o da fondazioni e non da persone fisiche («un motivo che ci ha spinti ad entrare», ricordò a suo tempo il presidente Tortora).

Dal momento della sua nascita e per tutti questi mesi, il legame tra Campus Cesena Sport e Cesena Fc era a doppio e triplo filo, se non altro perché ci sono consiglieri che sono anche soci di Cesena Fc e più in generale si tratta di componenti di un unico percorso partito per rilanciare il calcio a Cesena nell’estate 2018. Un rapporto talmente forte che in questi mesi tutti hanno generalizzato il concetto dicendo: «Il Cesena ha un centro sportivo di proprietà».

Con l’ingresso di un socio forte esterno alla compagine sociale come Jrl Group di Robert Lewis e Jeffrey Rosenblum cambiano ovviamente i rapporti in gioco, anche se restano incanalati in un contratto di affitto (da più di centomila euro a stagione), a lunga durata. Per utilizzare i campi di Martorano, il Cesena Fc ha un contratto di affitto con Campus Cesena Sport fino al 2030. Sta per cambiare l’interlocutore principale e sarà interessante vedere le prime mosse di Lewis a Cesena anche a livello di strutture.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui