Calcio C, l’Imolese ufficializza l’arrivo di Bentivegna

Era nell’aria da ieri oggi è arrivata l’ufficializzazione da parte dell’Imolese, che rinforza il suo attacco con l’esterno Accursio Bentivegna. “L’Imolese Calcio 1919 – si legge nella nota – è lieta di annunciare il raggiungimento dell’accordo, sulla base del prestito dalla S.S. Juve Stabia fino al prossimo 30 giugno, con il giocatore Accursio Bentivegna, classe 1996, ed il suo inserimento nella rosa della prima squadra di serie C 2020/2021. Attaccante dal curriculum prestigioso, Bentivegna cresce calcisticamente nella sua Sicilia tra Kronion e Palermo. Si mette in mostra nella formazione Primavera dei rosanero debuttando in serie A contro la Sampdoria il 31 agosto 2014. Nel febbraio 2015 si laurea capocannoniere del Torneo di Viareggio a pari merito con Federico Bonazzoli. Dopo la kermesse toscana entra in pianta stabile in prima squadra venendo impiegato dal mister Giuseppe Iachini anche nelle trasferte di Parma e Cagliari. Chiude la stagione totalizzando 3 presenze in prima squadra, più 11 goal in 19 partite nel Campionato Primavera. Scende in cadetteria nel campionato 2015/2016 con la maglia del Como (15 presenze e 1 goal) per poi fare ritorno, nella sessione del calciomercato invernale, al Palermo nella massima serie fino al gennaio 2017 (4 presenze). Prestito all’Ascoli in serie B (10 presenze) prima del triennio da protagonista alla Carrarese (serie C, 59 presenze e 6 goal). Avvio di annata 2020/2021 alla Juve Stabia (serie C, 5 presenze e 2 assist) per un giocatore molto duttile ed impiegabile su tutto il fronte offensivo. Costante la sua presenza nelle selezioni giovanili della Nazionale Italiana fino all’Under 20”.

Così Bentivegna attraverso l’ufficio stampa dell’Imolese: “Arrivo all’Imolese, in una società nota per la sua professionalità ed il suo valore, con tantissimi stimoli. Le mie motivazioni sono fortissime. Darò tutto per questa maglia mettendomi a disposizione, fin da subito, di Mister Catalano con il quale ho un ottimo rapporto ed una datata conoscenza risalente ai tempi della sua militanza nello staff tecnico di De Zerbi a Palermo”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui