Calcio C, l’Imolese chiama a raccolta le scuole

«L’Imolese è della città». Queste parole ripetute da Giuseppe Deni in tutte le chiacchierate che hanno aperto la nuova era dell’Imolese non sono state parole a caso. Oltre a cominciare la sistemazione delle macerie “desarliane”, la nuova proprietà dell’Imolese ha cominciato l’operazione “avvicinamento alla città” partendo dalla base, ovvero dagli studenti delle scuole imolesi: è di ieri infatti la comunicazione da parte della società che, nell’ambito del progetto “Scuola e calcio insieme”, ha programmato la partecipazione di tutte le scuole di ogni ordine e grado alla partita di sabato prossimo al Galli con la Reggiana, in programma alle 14.30. Tutti gli studenti, le cui scuole avranno fatto pervenire entro domani sera alla all’indirizzo comunicazione@imolesecalcio1919.it la lista completa dei partecipanti, entreranno infatti gratis allo stadio mentre per ciascuna classe i due accompagnatori entreranno al costo di 10 euro. Una scelta che rappresenta una novità per il “mondo Imolese” che la società spera possa portare forze fresche sugli spalti avvicinando così la città alla propria squadra di calcio impegnata nella lotta per la salvezza e che sabato attende una Reggiana che corre invece per la promozione in B.

Arbitro e prevendita

Una partita che sarà arbitrata dal signor Pascarella di Nocera Inferiore, arbitro che in questi anni di C è stato un portafortuna per l’Imolese, sempre vincente nei tre precedenti (Carpi 2019/2020, Feralpi Salò e Gubbio nella stagione 2018/2019) con il fischietto campano. Per la gara di sabato, al termine della quale presso il bar Cacciari dalle ore 17 si terrà la festa della curva organizzata dagli “Irriducibili”, sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita presso il centro Bacchilega dalle ore 15 alle ore 18 a partire da oggi e fino a venerdì mentre sabato alle ore 12.30 aprirà la biglietteria del Galli per i solti tifosi imolesi con apertura dei cancelli alle ore 13. Il match di sabato chiuderà il girone di andata dell’Imolese che poi giocherà venerdì 23 (sempre alle ore 14.30) ad Alessandria l’ultima gara del 2022.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui