L’Associazione calciatori insiste nel volere scioperare e fare saltare la prima giornata di campionato di serie C. Ad affermarlo è Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Assocalciatori a TuttoC.com. “Spiace dirlo ma con queste norme il campionato non partirà. Se non verrà eliminato il vincolo delle liste, i giocatori non scenderanno in campo. Nei primi giorni della prossima settimana la dichiarazione di stato di agitazione sfocerà nello sciopero per la prima giornata. Ci aspettiamo che non si arrivi a tanto”.

Argomenti:

cesena calcio

imolese calcio

ravenna calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *