Calcio C, Imolese-Lucchese: le pagelle dei rossoblù

ROSSI 6 Sul gol di Semprini non c’è niente da fare. Per il resto una sola parata su punizione di Bensaja nei minuti di recupero

CERRETTI 6 Niente scavallamenti e nemmeno tentennamenti. Partita pari con Nannini.

ANGELI 5.5 Semprini lo punta dallo spigolo sinistro dell’area di rigore, lui per non farsi saltare gli lascia un metro. E da lì parte la parabola fatale per l’Imolese

RINALDI 6 Nanni lo brucia su quel colpo di testa in avvio di ripresa che la traversa respinge. Prima e dopo, pochi errori e un’ammonizione probabilmente evitabile.

LIVIERO 6 Più offensivo che difensivo. Un paio di cose interessanti per tempo dal suo mancino.

LIA 5.5 Esordio in una posizione non sua, visto che lui ha bisogno di correre con la linea laterale come riferimento. Lì in mezzo fatica, ma le attenuanti generiche sono tutte a suo favore (dal 31’ st TURCHETTA N.G.: gioca 15’ per provare il colpo. Sarà per la prossima).

D’ALENA 5.5 Gibilterra è lì nei pressi ogni volta che la palla passa dai suoi piedi. Non riesce a far partire l’azione con continuità.

BENEDETTI 6 Nel primo tempo lo vedi poco, nella ripresa cresce lui e cresce l’Imolese. Un paio di belle cose, compreso il tiro da fuori che Coletta sventa con una “paratona” cancellando il bis del gol con la Carrarese.

PADOVAN 5.5 «Parte da destra e si accentra per provare a tirare da fuori con il sinistro». Figurarsi se Pagliuca non lo avrà ripetuto 1000 volte ai suoi, che infatti lo imbavagliano. Gioca gli ultimi 30 minuti da centravanti, ovvero fuori ruolo.

DE SARLO 5 Poco, troppo poco. Il suo primo tempo è in un paio di duetti imprecisi con Padovan e in un colpo di testa deviato in angolo. Fine delle trasmissioni fino al cambio di inizio secondo tempo (dall’11’ st L. LOMBARDI 6: la deviazione di Bachini cancella il lieto fine al suo slalom speciale a metà ripresa).

SALL 5.5 Dalla sua parte un po’ di spazio c’è. Ma non piazza mai il colpo che ti faccia dire “Ah, però Sall…” (dall’11’ st MATARESE 6: ha rimesso le scarpe da calcio a febbraio, dopo essersi rotto un crociato lo scorso ottobre. Piazza un paio di spunti decisamente promettenti).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui