E’ ancora in attesa del responso del tampone dello scorso fine settimana, quindi la conferenza stampa di William Viali è andata nuovamente in onda in via telematica. Dopo due stop di fila, il Cesena è atteso da una insidiosa trasferta a Pesaro in casa di una Vis che non è riuscita ancora ad ingranare nonostante una campagna acquisti ambiziosa. I pesaresi hanno già cambiato allenatore (Di Donato per Galderisi) e vogliono lasciare al più presto zone pericolose di classifica dove rischia di impantanarsi anche il Cesena. In conferenza stampa, non è mancato un accenno a questa stagione così particolare: “C’è uno stress particolare in tutta questa stagione e in più giocare a porte chiuse è davvero triste. E’ innegabile che viviamo una stagione a metà. Io speravo di potermi godere la piazza di Cesena con tutta la sua passione, invece è innegabile che questa situazione tolga poesia e atmosfera alla stagione. Io resto in attesa del via libera per allenare dopo il tampone di sabato mattina: comprendo che sia un momento complicato e ci siano situazioni molto difficili da gestire, quindi resto in attesa, speranco che la mia posizione si normalizzi al più presto”.

Viali ha saltato le ultime due gare ma sarà in panchina regolarmente a Pesaro, in una gara fissata da calendario alle 18.30 ma con l’orario diventato in bilico dopo la positività di un tesserato della Vis: “Mi è mancato il contatto diretto e il confronto con la squadra, quello è innegabile, ma io non voglio dare alibi a niente e a nessuno, quindi dobbiamo sforzarci di andare avanti nel nostro lavoro e questa situazione non deve condizionarci. Certo, se ripanso all’ultima gara contro la Fermana, ho avvertito la difficoltà nel percepire gli umori e le sensazioni della partita: sono sensazioni che solo il contatto diretto può darti”.

Ora si riparte a Pesaro: “Per ora non hanno cambiato tantissimo dopo il cambio di allenatore, ma noi dobbiamo focalizzarci innanzi tutto su noi stessi. La mia squadra ha grandi valori tecnici e morali e sono convinto che abbia grandissimi margini di miglioramento”.

Argomenti:

cesena calcio

Viali

VIS PESARO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *