Calcio C, il Cesena torna a vincere al Manuzzi dopo 11 mesi

Secondo successo consecutivo per il Cesena, che torna a vincere al Manuzzi dopo 11 mesi (era dal 24 novembre, 1-0 contro il Modena) e non subisce gol per la prima volta nell’era Viali. I bianconeri superano 3-0 il Fano e lo fanno grazie ad un primo tempo feroce. Nella ripresa il Cesena ha pensato più che altro a gestire il vantaggio, appisolandosi soprattutto dopo l’uscita dal campo di un Koffi che ha sempre gestito bene palla (approccio molto rivedibile, invece, per Capanni e per Sala, che era entrato a inizio ripresa per Collocolo) e rischiando in un paio di occasioni, con Gonnelli e Leonardo Longo a cancellare gli spari di Sebastiano Longo. I bianconeri hanno messo la partita in discesa con un gol dopo 180 secondi: punizione di Petermann da sinistra e incornata chirurgica di Andrea Ciofi, al primo centro tra i professionisti nella serata in cui viene promosso capitano per l’assenza dell’infortunato Caturano. Poi si è scatenato Mattia Bortolussi: tuffo di testa sull’azione di Koffi e l’assistenza aerea di Leonardo Longo, destro incrociato in corsa su colpo di tacco geniale di Koffi. Ora i bianconeri salgono a 10 punti, al sesto posto con altre 5 squadre, a +5 sulla quintultima, la Vis Pesaro.

I voti del Corriere Romagna: Satalino 6 (36′ pt Nardi 6); L. Longo 7, Gonnelli 7, Ciofi 7, Favale 6; Collocolo 6 (1′ st Sala 5.5), Petermann 7.5 (30′ st Campagna n.g.), Steffè 7; Koffi 7.5 (19′ st Capanni 5.5), Bortolussi 8, Russini 6.5 (1′ st Nanni 6).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui