Calcio C, il Cesena ha presentato De Rose e Bumbu, due nuove colonne del centrocampo

Il Cesena ha presentato questa mattina Francesco De Rose, uno dei “fedelissimi” del tecnico Mimmo Toscano, e Jonathan Bumbu, centrocampista francese alla prima esperienza in Italia.

Così De Rose: ”Io e Toscano ci sentiamo spesso e quando mi ha chiamato per dirmi che veniva a Cesena, io gli ho dato la mia disponibilità immediata. La trattativa è stata lunga, ma alla fine conta il fatto di essere qui: sono orgoglioso di vestire questa maglia. Per vincere un campionato servono tante componenti: Cesena ne ha tantissime, ma quello che fa la differenza è il gruppo. Visto che qui non manca niente per noi giocatori, noi abbiamo solo il dovere di andare al campo e allenarci. Il mio ruolo? Sono qui per aiutare i miei compagni e per provare a fare sempre il meglio. Spero di poter durare negli anni in una società storica come questa. A Cesena ci sono voglia e il bisogno di tornare su palcoscenici che competono a una società e a una città simili. Una piazza come questa merita sicuramente una categoria superiore. I tanti volti nuovi? Io sono qui da poco, ma vedo già un gruppo sano e con entusiasmo, questa è una buona base per guardare al futuro”.

Palla a Bumbu (che si pronuncia con l’accento sulla “u”), aiutato da una interprete: “La mia qualità principale è quella di recuperare palloni. Poi cerco sempre di essere attivo nelle due fasi di gioco. A Cesena ho trovato una squadra molto unita: c’è stato fin da subito feeling con i compagni e ho trovato grande intensità negli allenamenti. Io ho iniziato a giocare nella regione di Parigi, poi sono passato dal Lille e dall’Amiens. Come calciatore la mia esperienza più importante è quella dello scorso anno in Slovenia. L’Italia per me è sempre stata un obiettivo: è un onore vestire questa maglia. Questo per me è un bellissimo traguardo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui