Calcio C, Gaburro verso Rimini-Cesena: “Grazie ai tifosi per la carica di questa mattina”

Mentre fuori dallo stadio i tifosi sono alla caccia degli ultimi biglietti per l’attesissimo derby da sold out di domani, all’interno della pancia del Romeo Neri va in scena la conferenza stampa alla vigilia della Partita (P maiuscola) con il Cesena (domenica ore 14.30). Ovviamente come non mai l’allenatore Marco Gaburro è attento a non scoprire nessuna carta, con la squadra che da qualche giorno si allena a porte chiuse, rifinitura compresa. L’atmosfera che si respira è di quelle elettrizzanti. “Non si poteva scegliere un inizio in casa più suggestivo. Il contesto però non è frutto solo del momento ma di un percorso. L’anno scorso inizialmente c’erano pochi affezionati, poi la squadra ha conquistato una tifoseria che veniva da scottatura e momenti difficili. Nei derby non esistono favoriti, l’ambiente potrà incidere, in uno stadio pieno sarà ancora più emozionante ed verranno esaltate le individualità. I tifosi stamattina sono anche venuti a incitarci e ci ha fatto molto piacere. Ognuno darà il massimo”.

In campo si rivedono Laverone e Santini, che tornano dalla squalifica, mentre il Rimini dovrà fare a meno di Rosso, alle prese con un problema muscolare. “Ci attende un trittico importante, daremo il massimo, penso ci saranno 4-5 cambi rispetto a domenica ma non mi piace parlare di titolarità. Rispetto a Montevarchi non dobbiamo migliorare solamente negli ultimi trenta metri, ma anche a livello mentale. Comunque stiamo lavorando molto anche sulle palle inattive”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui