Calcio C, diretta Virtus Entella-Rimini 0-2 finale (rivivi il live)

VIRTUS ENTELLA-RIMINI 0-2

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): De Lucia; Zappella, Sadiki, Chiosa (11′ st Pellizzer), Favale; Tascone, Paolucci (29′ st Morosini), Tenkorang (1′ st Rada); Clemenza (1′ st Meazzi); Faggioli (16′ st Zamparo), Merkaj. In panchina: 1 Paroni, 3 Barlocco, 77 Parodi, 28 Reali, 7 Dessena, 8 Di Cosmo, 26 Palmieri, 31 Doumbia. Allenatore: Gennaro Volpe.

RIMINI (4-3-3): Zaccagno; Laverone, Pietrangeli, Panelli, Regini (41′ st Tofanari); Delcarro, Pasa, Rossetti; Gabbianelli (26′ st Tonelli), Santini, Sereni (26′ st Vano). In panchina: 1 Galeotti, 22 Lazzarini, 17 Acquistapace, 44 Eyango, 83 De Rinaldis, 9 Mencagli, 20 Accursi. Allenatore: Marco Gaburro.

ARBITRO: Bonacina di Bergamo.

RETE: 12′ pt Sereni, 32′ st Santini.

AMMONITI: Panelli. Merkaj, Laverone

NOTE: Spettatori 1.200 circa. Angoli 14-3.

50′ st: il Rimini piazza il colpo centrando così il primo successo in campionato. Ottima la prova dei biancorossi, sempre attenti, compatti e propositivi. Il Rimini passa a Chiavari dopo 50 anni.

45′ st: sono 5 i minuti di recupero

43′ st: a -2′ dal recupero il Rimini deve solo pensare a fare una cosa: non concedere l’episodio che possa riaprire una partita che se ne andando via tranquilla verso il triplice fischio finale.

32′ st, BIS DEL RIMINI: De Lucia sbaglia l’uscita e Santini da due passi infila di piede la porta sguarnita. Il Rimini avanti 2-0

30′ st: Entella avanti tutta con un schieramento a 4 punte secondo un tema tattico ormai scontato. Il Rimini aspetta e cerca di colpire di rimessa e in tal caso a questo punto della partita sarebbe letale.

26′ st: primi cambi per Gaburro, dentro Vano per Sereni e Tonelli per Gabbianelli. Atteggiamento un po’ più guardingo ma non rinunciatario.

20′ st: stavolta invece è Zaccagno a mettersi in evidenza dicendo no al neo entrato Zamparo, ex Rimini.

9′ st: contropiede fulminante del Rimini, Gabbianelli-Sereni e Santini con quest’ultimo che si fa respingere in angolo da De Lucia il tiro. La squadra di Gaburro ancora vicina al raddoppio.

1′ st: Meazzi per Clemenza e Rada per Tenkorang. Il tecnico biancazzurro Volpe prova a cambiare un po’ le carte non tanto tatticamente ma quanto in qualità.

46′ pt: dopo un minuto di recupero si chiude il primo tempo con il Rimini avanti per 1-0.

44′ pt: primo intervento di Zaccagno che salva lo 0-1 uscendo bene su Tascone e respingendo di pugno il suo tiro.

35′ pt, Rimini vicinissimo al raddoppio con un siluro di destro di Rossetti da lontano che fa volare De Lucia.

30′ pt: a parte i 6 angoli calciati, l’Entella fino adesso non ha mai impegnato veramente Zaccagno. Il Rimini, quando può, riparte con l’idea di fare ancora male.

22′ pt: Clemenza su punizione dai 20 metri, Zaccagno para a terra.

18′ pt: la risposta dei liguri porta la firma di Fagioli che si tiene dietro Panelli su un lancio filtrante in area e di destro spara sull’esterno della rete. Sempre 0-1.

12′ pt, RIMINI IN VANTAGGIO: e infatti la squadra di Gaburro puntualmente passa: assist al bacio di Gabbianelli che taglia il campo in due per Sereni il quale s’invola verso De Lucia e lo trafigge in uscita. Biancorossi avanti.

10′ pt: nel complesso partita equilibrata, il Rimini sta tenendo bene il campo.

4′ pt: l’Entella preme con tre angoli consecutivi uno dei quali regalato da un incomprensibile disimpegno di Gabbianelli. Nell’ultimo Sadiki di testa spedisce di poco fuori.

1′ pt: subito un guaio in casa biancorossa. Allievi si stira durante il riscaldamento, al suo posto in difesa Panelli. Dopo 40 secondi Sereni già in area Entella ma si porta la palla sul fondo.

Dopo il pareggio del debutto a Montevarchi contro il San Donato Tavarnelle e la sconfitta di domenica nel derby con il Cesena, il Rimini cerca il suo primo acuto stagionale. Ma la sfida che attende oggi i biancorossi è tutt’altro che agevole: la squadra di Gaburro è attesa alle ore 18 a Chiavari dalla capolista Virtus Entella. Tra i romagnoli saranno assenti lo squalificato Tanasa e gli infortunati Lo Duca, Rosso, Haveri e Piscitella. In difesa certo il ritorno di Regini, mentre a centrocampo il volante sarà nelle mani di Pasa. Davanti spazio per Sereni. Virtus Entella al completo ma senza l’ex Zamparo che va in panchina, al suo posto Merkaj. «Pasa e Sereni – sono le parole di Gaburro – giocano sicuramente. Pasa sta molto bene, è un giocatore che ha una grande fisicità, è partito a rilento nella preparazione perché si è fatto male e ha perso tre settimane, ma ora sta bene: è un diesel, un giocatore che esce alla distanza. Negli ultimi 8-10 giorni lo sto vedendo molto bene. Per Sereni il discorso è diverso, non so se possa avere 90 minuti. Poi apporterò un altro paio di cambi».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui