Calcio C, Cesena-Pistoiese finisce 0-0 (rivivi il live)

CESENA-PISTOIESE 0-0

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Ciofi, Mulè (17′ st Munari), Gonnelli, Favale; Missiroli (43′ st Berti), Rigoni (26′ st Ilari), Ardizzone; Tonin, Pierini (17′ st Caturano); Bortolussi. In panchina: 1 Fabbri, 22 Benedettini, 28 Pogliano, 79 Yabre, 98 Lepri, 5 Steffè, 17 Nannelli, 44 C. Shpendi. Allenatore: William Viali.

PISTOIESE (3-5-2): Crespi; Sabotic, Ricci, Gennari; Moretti, Romano, Santoro, Castellano (30′ st Valiani), Martina (33′ st Basani); Vano (30′ st Pinzauti), Ubaldi (8′ st D’Antoni). In panchina: 1 Pozzi, 3 Sottini, 19 Taverni, 23 Tempesti, 24 Tramacere, 31 Deratti, 50 Donini, 88 Mal. Allenatore: David Sassarini.

ARBITRO: Maggio di Lodi.

AMMONITO: Castellano, Tonin, Basani, Crespi e Sassarini (tecnico Pistoiese)

NOTE: Spettatori 4.000 circa. Angoli 5-4 per il Cesena.

50′ st. Finisce qui ed è uno 0-0 giusto. Prova deludente del Cesena, che però, grazie a due miracoli di Nardi nel primo tempo, riesce a prendersi il pareggio che lo riporta a pari punti con la Reggiana (che giocherà domani con la Lucchese) in vetta

49′ st. Ultimo minuto

48′ st. Il Cesena spreca l’ennesima palla inattiva

45′ st. Cinque minuti di recupero. Corner di Ardizzone, mezza rovesciata di Ilari destinata verso la rete salvata da Romano

45′ st. Occasione per Ilari, che di testa gira fuori un cross di Ciofi: la mezzala era liberissima e avrebbe anche potuto stoppare e calciare. Ammonito il portiere Crespi

43′ st. Viali inserisce Berti per arrivare al minutaggio: fuori Missiroli

41′ st. Punizione per il Cesena sulla trequarti destra

38′ st. Giallo per Basani

36′ st. Ormai non si gioca più: due giocatori della Pistoiese a terra

35′ st. Ardizzone calcia dai 25 metri e centra Caturano

34′ st. Tiro senza senso di Missiroli dai 25 metri

33′ st. Corner senza esito: esce intanto Martina ed entra Basani

31′ st. Munari conquista un corner con un giocatore della Pistoiese a bordo campo. Mezza rissa ma angolo per i bianconeri

30′ st. Doppio cambio nella Pistoiese: dentro Pinzauti e Valiani, fuori Vano e Castellano

28′ st. Missiroli guadagna una punizione nei pressi della bandierina del corner. Va a calciare Favale. Palla respinta, riprende Munari che crossa al centro: Ilari in mezza rovesciata calcia in bocca a Crespi

26′ st. Caturano rientra e Ilari prende il posto di Rigoni, il meno peggio dei tre centrocampisti del Cesena

25′ st. Pronto Ilari: Caturano non sembra farcela. Per ora Cesena in dieci

23′ st. Caturano crolla a terra e si tocca la caviglia sinistra. Dentro i sanitari

22′ st. Un incredibile errore di Ciofi spalanca l’area a Vano, rallentato splendidamente da Gonnelli, che gli chiude il destro e accetta un tirello di sinistro

20′ st. Fallo di Tonin su Romano: giallo inevitabile. Ammonito per proteste anche il tecnico pistoiese Sassarini

18′ st. Condizione fisica del Cesena rivedibile: Gonnelli ora è a terra con i crampi

17′ st. Ciofi va al centro della difesa con Gonnelli e Munari a destra

15′ st. Viali prepara Caturano e Munari. Intanto giallo per Castellano, che abbatte Pierini. Pierini che lascia il campo insieme a Mulè.

13′ st. Corner per la Pistoiese conquistato da Vano. La palla finisce in rete su tocco di Vano ma la palla era già uscita sul corner di Castellano:

8′ st. Primo cambio dell’incontro: D’Antoni rileva Ubaldi nella Pistoiese

7′ st. Bortolussi verticalizza per Pierini, che alza con il sinistro.

6′ st. Punizione sulla trequarti per il Cesena per fallo di Romano su Bortolussi. Favale crossa, Gonnelli sul secondo palo la manca. Bianconeri inefficaci su palla inattiva

4′ st. Altra palla persa da Pierini, scippato da Romano

2′ st. Nessun cambio e contropiede insidioso della Pistoiese con cross sbagliato da Moretti

1’st. Ripartiti

45′ pt. Un minuto di recupero. Dopo un cross di Martina fuori misura, l’arbitro Maggio fischia la fine del primo tempo. Lo 0-0 del Manuzzi è figlio in particolare di due miracoli di Nardi su Ubaldi e Ricci

43′ pt. Primo spunto di Pierini e cross per Bortolussi, sul cui colpo Sabotic, va in scivolata e stoppa con la mano e fa arrivare palla al portiere Crespi. Maggio fa proseguire e spiega che il difensore era steso a terra e non poteva togliere il braccio

42′ pt. Ciofi conquista il terzo corner per il Cesena. Schema folle del Cesena e contropiede della Pistoiese sventato da Gonnelli

39′ pt. Gol di testa annullato a Bortolussi per una spinta su Gennari: il cross era stato di Favale

35′ pt. Secondo corner per i toscani e miracolo di Nardi su Ricci, riprende Moretti e il Cesena si salva di nuovo corner

34′ pt. Il Cesena si è spento e non riesce più a creare nulla. La Pistoiese difende uomo contro uomo a tutto campo e grazie al dinamismo e alla reattività di tutti sta mettendo in imbarazzo i bianconeri, nulli a centrocampo e sulla sinistra

33′ pt. Vano si libera di Mulè, entra in area e con il sinistro calcia fuori.

27′ pt. Sinistro in curva di Favale dai 20 metri su invito di Missiroli

26′ pt. Cesena ingessato a centrocampo anche per la scelta di Viali di lasciare in panchina le mezzali più dinamiche. Ora Missiroli torna a destra e Ardizzone a sinistra

23′ pt. Viali ha invertito la posizioni delle mezzali, con Missiroli a sinistra e Ardizzone a destra per le difficoltà di Ardizzone. Che però anche a destra continua a faticare

17′ pt. Nardi salva il Cesena con un miracolo su colpo di testa di Ubaldi da due metri. Incredibile come all’alba dell’azione il Cesena si sia fatto sorprendere da un cambio di gioco di 50 metri su palla inattiva (pessima lettura di Ardizzone). Corner Pistoiese. Fallo su Nardi sulla battuta dalla bandierina. Dopo 17 minuti di Cesena, quindi, un’occasione colossale l’ha avuta la Pistoiese.

15′ pt. Assolo di Tonin e sinistro dai 16 metri bloccato da Crespi alla sua sinistra

13′ pt. Ardizzone invece di allargare all’isolato Favale prova il tiro da 25 metri e abbatte Gennari

10′ pt. Vano rientra ma sembra zoppicare

9′ pt. C’è Vano a terra: qualche minuto fa era stato colpito duro da Mulè. Il gioco riprende con la Pistoiese momentaneamente in dieci. Si scalda Pinzauti

7′ pt. Un ottimo Cesena fin qui. Secondo corner per i bianconeri. Palla messa fuori dalla difesa arancione e poi gestita male da Ardizzone

5′ pt. Rigore negato al Cesena per fallo di Gennari su Pierini, liberato in area da Missiroli

3′ pt. Gennari intercetta l’assist di Ciofi per le punte, sul prosieguo tiro di Tonin deviato in corner dallo stesso Gennari. Fuori l’incornata di Gonnelli su cross di Pierini

2′ pt. Splendido cross di testa di Ciofi: Bortolussi davanti al primo palo va in anticipo di testa ma alza di un soffio

1′ pt. Partiti. Cesena subito pericoloso con una palla rubata da Pierini che Bortolussi non riesce a capitalizzare

Tutto pronto all’Orogel Stadium-Dino Manuzzi, dove sono presenti più o meno quattromila spettatori. Nella curva ospiti appena 7 tifosi della Pistoiese.

Sfida trappola per il Cesena, che battendo oggi (si gioca alle ore 14.30) la Pistoiese avrebbe la possibilità di isolarsi in vetta per almeno una notte. La capolista Reggiana, che precede i bianconeri di un punto, giocherà infatti domani alle ore 17.30 contro la Lucchese in quanto oggi lo stadio di Reggio Emilia ospiterà Sassuolo-Empoli. I bianconeri si presentano all’appuntamento ancora senza i lungodegenti Adamoli, Candela, Maddaloni e Zecca ma anche senza Brambilla, uscito malconcio dal match di Teramo in cui ha giocato la prima partita da titolare e ha segnato il primo gol da professionista. Viali ne cambia sei rispetto ad una settimana fa e inserisce Gonnelli, Pierini, Tonin, Missiroli, Rigoni e Mulè. Nella Pistoiese sono assenti gli infortunati Martini, Minardi, Pertica e Stijepović mentre Mezzoni non è al meglio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui