Calcio C, diretta Ancona-Cesena 0-3 (rivivi il live)

ANCONA MATELICA-CESENA 0-3

ANCONA MATELICA (4-3-3): Avella; Tofanari, Masetti (9′ st Bianconi), Iotti, Di Renzo; Iannoni (19′ st D’Eramo), Gasperi, Delcarro; Sereni (19′ st Del Sole), Moretti (40′ st Palesi), Rolfini (19′ st Faggioli). In panchina: 12 Vitali, 33 Noce, 28 Maurizii, 26 Ruani, 15 Sabbatini, 27 Papa, 20 Vrioni. Allenatore: Gianluca Colavitto.

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Candela, Pogliano (36′ st Lepri), Ciofi, Calderoni; Steffè, Brambilla (27′ st Rigoni), Ardizzone (21′ st Missiroli); Caturano (21′ st Ilari), Pierini (36′ st Frieser); Bortolussi. In panchina: 22 Benedettini, 34 Bizzini, 14 Berti, 44 C. Shpendi, 45 S. Shpendi. Allenatore: William Viali.

ARBITRO: Ubaldi di Roma

RETI: 31′ pt Ciofi, 2′ st Candela, 31′ st Pierini

AMMONITI: Pogliano, Gasperi

NOTE: Spettatori 2.700 circa. Angoli 8-2 per l’Ancona.

49′ st. Finisce qui: il Cesena vince 0-3 con pieno merito. E’ il primo successo dei romagnoli al Del Conero.

48′ st. Del Sole a un passo dal gol della bandiera: palla deviata in corner. Dagli sviluppi dell’angolo, Palesi al volo sfiora la rete

45′ st. Saranno tre i minuti di recupero

41′ st. Cross di Ilari per Bortolussi, che di testa gira tra le braccia di Avella. Ma il numero 20 era in fuorigioco

40′ st. Ultimo cambio del match: dentro Palesi per Moretti nell’Ancona. Dorici ora con il 4-4-2

39′ st. Prolungato possesso palla del Cesena stroncato da un fallo su Ilari a centrocampo

37′ st. Del Sole prova ad imitare Pierini: palla più vicina alla bandierina del corner che alla porta. Il Cesena sta ora gestendo, trascinata ora dal miglior Missiroli della stagione

36′ st. Dentro Lepri e Frieser per Pogliano e Pierini

31′ st PIERINI: Meraviglioso gol. Il Cesena vola sullo 0-3. Un gol alla Del Piero dopo un’azione condotta da Bortolussi e da un Missiroli che ha avuto un impatto straordinario sul match. Per Pierini è il nono gol stagionale, il sesto nelle 7 gare del ritorno

28′ st. Ottimo impatto di Missiroli, che ruba e serve Pierini: grande palla per Bortolussi, su cui Di Renzo piazza un recupero clamoroso

27′ st. Dentro Rigoni per Brambilla

26′ st. Problemi per Brambilla. Si prepara Rigoni. Intanto Steffè da destra per Pierini, che al limite stoppa e scarica il destro: alto

23′ st. Pierini scarica il destro dai 25 metri: blocca Avella. Intanto in panchina ci sono state un po’ di scintille tra Ardizzone e Viali dopo il cambio

22′ st. Terzo grave errore di Pogliano nella partita: D’Eramo calcia in diagonale e Nardi blocca a terra

21′ st. Nel Cesena dentro Missiroli per Ardizzone e Ilari per Caturano

19′ st. Nell’Ancona dentro Faggioli, Del Sole e D’Eramo, fuori Rolfini, Iannoni e Sereni

18′ st. Nel Cesena pronti Missiroli e Ilari

17′ st. Nardi esce sicuro su cross di Bianconi. Pronti tre cambi nell’Ancona: Faggioli, Del Sole e D’Eramo

14′ st. Brambilla svirgola il rinvio e regala il settimo corner. Palla respinta, sul prosieguo Sereni da destra dipinge per la testa di Moretti, che alza da pochi metri

12′ st. Pogliano rischia il rosso. Perde palla e poi abbatte Moretti. L’arbitro Ubaldi fischia il fallo dal limite (vertice dell’area) ed evita il secondo giallo a Pogliano. Calcia Sereni: Brambilla di testa allontana

11′ st. Ancora Cesena al tiro con Bortolussi: Avella blocca in due tempi

10′ st. Brambilla scivola al limite: Rolfini ricicla e calcia, palla deviata da Ciofi e Nardi evita il corner.

9′ st. Ecco il primo cambio: Bianconi per Masetti

7′ st. Cross da destra di Tofanari, Ardizzone va di piede e devia verso la propria porta: Nardi blocca sereno

6′ st. Nell’Ancona pronto il primo cambio: entrerà Bianconi per Masetti. Intanto sesto corner per i dorici

5′ st. Cesena a un passo dallo 0-3 con Pierini, il cui sinistro in diagonale esce di pochissimo

2′ st. CANDELA: Il Cesena raddoppia con Antonio Candela con un destro rasoterra su cross da sinistra di Ardizzone che era stato sfiorato di testa da Pierini

1′ st. Si riparte

47′ pt. Occasionissima per l’Ancona all’ultimo secondo del primo tempo. E’ l’unica dei dorici in questo primo tempo: Rolfini manca la deviazione da centro area dopo una casuale deviazione aerea di Moretti. Il Cesena va al riposo in vantaggio ed è un risultato giusto. Se non altro guardando i numeri: 6-0 per i bianconeri nei tiri in porta, con una traversa di Bortolussi e un miracolo di Avella su Pierini oltre al gol di Ciofi

46′ pt. Nardi bravissimo in uscita ad abbrancare in presa la punizione laterale di Sereni all’interno di un’area pienissima

45′ pt. Saranno due i minuti di recupero mentre Ubaldi concede un fallo all’Ancona per un contatto tra Pierini e Tofanari sulla fascia

44′ pt. Ciofi bravissimo ad anticipare Rolfini in area dopo lo spunto di Moretti, che aveva saltato Calderoni

43′ pt. Bortolussi calcia dai 20 metri anziché attendere Pierini o Caturano: Avella blocca a terra

39′ pt. Altro errore del Cesena: questa volta è Ciofi a lanciare Rolfini. Steffè ci mette una pezza e lancia il contropiede di Candela, cross al centro e zampata di Caturano con il destro su cui Avella è abile a bloccare a terra

38′ pt. Cross di Iannoni da destra che Ardizzone devia in corner. Brambilla allontana il cross di Di Rienzo

37′ pt. Pogliano a metà campo sradica palla al compagno Ciofi lanciando il contropiede di Moretti: Pogliano poi riesce a stendere Moretti, prendendosi un inevitabile giallo. Sulla punizione di Gasperi dalla trequarti, Nardi esce e cattura la palla

35′ pt. Ubaldi grazia dall’ammonizione Di Renzo, che ferma Candela lanciato verso la metà campo di casa

33′ pt. Cesena a un passo dal raddoppio con una gran sberla di destro di Pierini dal limite su cui Avella si riscatta ed evita lo 0-2

31′ pt. CIOFI: CESENA IN VANTAGGIO. Sul corner di Calderoni, con l’Ancona momentaneamente in dieci, Ardizzone tiene viva la palla di testa e Ciofi in scivolata punisce l’uscita approssimativa di Avella

30′ pt. Altra splendida palla di Pierini per Bortolussi, che ottiene solo un corner a causa di un controllo non perfetto. A terra Masetti, che si è procurato problema muscolare per fermare Bortolussi

28′ pt. Cesena ora un po’ meglio. Anche se il cross di Candela è completamente sballato dopo una bella trama

24′ pt. Traversa di Mattia Bortolussi. Cross da destra di Steffè, testa di Bortolussi, palla che supera Avella ma si stampa sulla traversa. Che sfortuna.

21′ pt. Destro al volo di Pierini dal limite murato da Iotti

20′ pt. Sul corner di Pierini, Pogliano commette fallo su Tofanari

19′ pt. Occasionissima Cesena: grande giocata di Pierini, che poi cerca Candela sul secondo palo. Delcarro in anticipo nega il vantaggio a Candela

18′ pt. L’Ancona ha invertito gli esterni d’attacco: Sereni mette subito in croce Calderoni e cerca Rolfini, su cui esce Nardi

17′ pt. Il Cesena o supera la metà campo grazie a Candela oppure calcia lungo dalla difesa: mancano idee e velocità

16′ pt. Candela cerca il cross di esterno che si trasforma in un tiro: Avella blocca sereno

14′ pt. Cesena in grave difficoltà soprattutto nella sua fascia sinistra dove Calderoni e Ardizzone vengono spesso doppiati dalla velocità di Tofanari, Iannoni e Rolfini

13′ pt. L’Ancona palleggia tanto e palleggia meglio e ora conquista il quarto corner. Brivido, con Masetti che manca la deviazione in mischia

10′ pt. Terzo corner per un’Ancona decisamente aggressiva e più dinamica. Cesena in difficoltà

8′ pt. Prima conclusione della partita: è di Ardizzone dai 22 metri. Avella blocca a terra una conclusione che sarebbe andata comunque fuori

7′ pt. Palla in profondità per Rolfini, che va a commettere un fallo pericoloso su Ciofi, che lo aveva anticipato con grande scelta di tempo. Punizione per il Cesena

5′ pt. Prima iniziativa del Cesena: imbucata di Pierini per Bortolussi, Avella in presa bassa esce e anticipa il bomber

4′ pt. Cesena molto, troppo contratto. Solo Ancona in questo inizio

3′ pt. Secondo angolo per l’Ancona. La difesa del Cesena allontana

2′ pt. Caturano torna in campo. Candela ferma Sereni ma si porta la palla in corner.

1′ pt. Incredibile: Caturano fa fallo sull’ex Gasperi a centrocampo e resta a terra. Per il capitano problema alla spalla destra. Entrano già i sanitari. Non dovrebbe trattarsi di lussazione. Il capitano si rialza.

1′ pt. Si parte

In tribuna, alla nostra sinistra, i due co-presidenti bianconeri, con John Aiello, appena arrivato dagli Usa, al fianco di Robert Lewis

Nell’attesa del via, arrivano aggiornamenti sugli ultimi due infortunati: Zecca in mattinata ha accusato un fastidio muscolare e ha preferito fermarsi, mentre per Allievi il problema muscolare sembra di entità più seria e il difensore arrivato dal Como salterà di sicuro anche le prossime tre partite.

Straordinari di campionato per la Serie C, con il Cesena che questa sera (ore 21) scende in campo allo stadio Del Conero per affrontare l’Ancona Matelica. La sorpresa più che in campo è in panchina, visto che il Cesena ha 10 giocatori, con Allievi e Zecca che si aggiungono ad una lista infinita di indisponibili che prevede anche Favale, Gonnelli, Maddaloni, Mulè, Pittarello e Tonin. Ancona Matelica con la formazione tipo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui