Calcio C, Deni lascia l’Akragas e ora è tutto per l’Imolese

Imolese, da ieri Deni è… tutto tuo. La notizia del giovedì viene dalla Sicilia ed è quella delle dimissioni da presidente dell’Akragas di Giuseppe Deni, che spiegherà le motivazioni della sua decisione di lasciare il Gigante domani in una conferenza stampa che si svolgerà a mille chilometri da Agrigento, visto che andrà in scena al Romeo Galli al termine di Imolese-Reggiana.

La decisione di Deni sembra essere legata al totale disinteresse mostrato dall’amministrazione comunale della città siciliana nei confronti del progetto che l’attuale patron dell’Imolese aveva messo in cantiere per rilanciare il calcio ad Agrigento. Una situazione, quella delle “storie tese” fra un’amministrazione comunale e la squadra di calcio della città, che ricorda da vicino quella vissuta in passato dall’Imolese con i rapporti tutt’altro che idilliaci fra il presidente Lorenzo Spagnoli e il comune di Imola per la questione stadio, le torri-faro e altro ancora. a.m.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui