Leonardo Colucci deve fare per l’ennesima volta buon viso a cattivo gioco. La sua difesa ha trasformato Mattia Minesso in un’iradiddio, tre reti di testa probabilmente l’attaccante umbro non le segnerà mai nel resto del campionato ma contro il Ravenna le ha fatte in una volta solo. «Ancora una volta abbiamo giocato ma ogni volta che arriva la palla in area ci fanno gol. E poi ha segnato un giocatore più basso dei nostri difensori, evidentemente ci sono limiti di concentrazione che fanno la differenza in negativo. Siamo venuti a Perugia a giocare eppure abbiamo perso per tre errori e non è certo stata la prima volta. Pensavo di poterla recuperare dopo il nostro gol eppure a breve è arrivato il loro terzo. Nessuna partita è impossibile, ma solo se alla prestazione non aggiungi gli errori. E inizio ad avere forti dubbi che questi errori possano essere limati».

Ora si va alla sosta, nella quale il Ravenna dovrà comunque lavorare, ma sul mercato di riparazione: «Adesso voglio solo augurare buon Natale a tutti i tifosi del Ravenna, poi parleremo di mercato. E’ logico che qualcosa dovremo fare, la società è d’accordo. Per adesso dico che da quando sono qui siamo sempre usciti dal campo dopo avere dato tutto».

Argomenti:

colucci

Perugia-Ravenna

SERIE C GIRONE B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *