Il Ravenna cade senza storia a Salò per 3-0. Una partita che i romagnoli approcciano male e che non riescono mai a riprendere finendo per essere sovrastati sotto tutti i punti di vista dai Leoni del Garda che, attenti, ne approfittano. Al 18’ del primo tempo arriva il vantaggio verde-blu con Ceccarelli che sfrutta una grossa amnesia difensiva di Marchi e non sbaglia a tu per tu con Tonti. Passano 9 minuti e i padroni di casa raddoppiano con un calcio di punizione magistrale di Morosini che passa sopra la barriera e lascia immobile l’estremo difensore ravennate. Non cambia il copione anche ad inizio secondo tempo, quando subito in apertura Scarsella firma il tris mettendo in ghiaccio la partita. Ravenna che non ha nemmeno una minima reazione e rischia più volte di subire il gol del poker, con l’unico tiro in porta arrivato al 44’ del secondo tempo per opera di Ferretti, davvero troppo poco. Ora per i ragazzi di Magi arriverà una sfida davvero da non sbagliare nella lotta salvezza. Domenica prossima, infatti, il Ravenna ospiterà il Fano.

Questi i voti del Corriere Romagna: Tonti 6.5; Alari 5, Caidi 5.5, Marchi 4.5; Vanacore 5 (17’ st Shiba 6), Jidayi 5.5 (10’ st Fiorani 6), Franchini 5.5, De Grazia 5 (41’ st Cossalter n.g.), Perri 6 (17’ st Zanoni 6); Mokulu 5.5, Marozzi 5 (10’ st Ferretti 6).  

Argomenti:

Calcio serie C girone B

ravenna calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *