Calcio C, Cesena: sollievo per Missiroli

Un grosso sospiro di sollievo, quello che nella serata di ieri hanno tirato Simone Missiroli e tutto lo spogliatoio del Cesena. L’ultimo arrivato in casa bianconera si è sottoposto ieri ad esami strumentali a seguito del problema muscolare avvertito sabato nel pre-partita di Grosseto che lp aveva costretto a dare forfait. L’ecografia ha dato esito negativo escludendo lesioni ai flessori della coscia sinistra. Probabile che già oggi Missiroli sia già in campo alla ripresa degli allenamenti.

Ritorno in campo

Dopo aver usufruito di un paio di giorni di riposo, oggi pomeriggio il Cesena si ritroverà a Villa Silvia per cominciare a preparare il big-match di domenica (ore 14.30) contro un’Ancona Matelica, che sarà accompagnata da al Manuzzi un migliaio di tifosi. Oggi il tecnico Viali e il suo staff dovranno valutare le condizioni di Gonnelli, Candela e Zecca, attesi al rientro in gruppo dopo i rispettivi infortuni. Se per il difensore centrale occorre maggiore prudenza, per gli altri due c’è un cauto ottimismo per un pieno recupero anche se difficilmente saranno schierati dal primo minuto domenica.

Doppia assenza

Nuova convocazione, intanto, per Cristian Shpendi. L’attaccante bianconero è tra selezionati dell’Under 19 albanese per i due impegni amichevoli contro i pari età del Montenegro in programma venerdì 8 e lunedì 11. Shpendi non sarà dunque a disposizione di Viali per la gara di domenica, così come mancherà anche il portiere Elia Benedettini, convocato dalla Nazionale di San Marino in vista di due gare di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022: i Titani affronteranno sabato 9 la Polonia in trasferta e martedì 12 Andorra a Serravalle.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui