Calcio C, Cesena: Magrassi, Arrighini o Ferrante in attacco

Con la speranza di ricevere questa volta buone notizie da Palermo e di perfezionare l’operazione, a differenza di un mese fa quando Francesco De Rose venne dichiarato incedibile, da oggi il Cesena e il suo direttore sportivo Stefano Stefanelli proveranno a stringere per regalare a Mimmo Toscano almeno un attaccante entro Ferragosto. L’avvocato pesarese sta battendo diverse piste, con Alexis Ferrante della Ternana che resta in pole position per diversi motivi: accordo già trovato con il giocatore, che tornerebbe volentieri in C a Cesena dopo l’ottima esperienza a Foggia (13 gol), e alto gradimento di Toscano, che lo affiancherebbe a Corazza per formare una coppia ben assortita. Ma i tempi si sono allungati sensibilmente e prima di liberare Ferrante, che si muoverebbe in prestito, le Fere dovranno far entrare un’altra punta. Per questo motivo Stefanelli segue con grande interesse Andrea Magrassi della Virtus Entella, sul quale ci sono però altri club di C (si è aggiunto anche l’ambizioso Catanzaro) e il Cittadella: i contatti con il club ligure sono costanti. Un altro nome finito sul taccuino di Stefanelli è quello di Andrea Arrighini della Reggiana, legato al club emiliano da altri due anni di contratto ma dichiarato non incedibile dal direttore sportivo degli emiliani Goretti. Classe 1990 con una lunga carriera tra B e C, si tratterebbe di un altro ex giocatore dell’Alessandria: fino allo scorso gennaio Arrighini indossava la maglia dei grigi in B assieme a Prestia, Chiarello e Corazza prima del trasferimento a gennaio a titolo definitivo alla Regia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui