CESENA – Quattro nuovi acquisti e un graditissimo ritorno. Nell’estate più anomala (e soprattutto più lunga) della storia del calcio, Moreno Zebi ha definito al momento cinque operazioni in entrata. A Cesena sono arrivati un portiere (Satalino), un difensore (Aurelio) e due centrocampisti (Petermann e Collocolo), oltre a Caturano, l’uomo più atteso da piazzare al centro dell’attacco. Nelle restanti settimane di mercato, il direttore sportivo del Cavalluccio dovrà lavorare ancora parecchio per mettere a disposizione di Viali la lista dei 22 possibilmente al completo, o quasi, già per domenica 27 settembre, giorno al momento fissato per la partenza della stagione. Ma come si muoverà il Cesena da qui alle ore 20 di lunedì 5 ottobre, quando il mercato chiuderà? Proviamo a entrare nella testa di Zebi.

Difesa

Il reparto portieri è stato completato con Satalino, mentre davanti all’ex portiere del Renate mancano tre pedine: il terzino destro titolare, un difensore centrale forte fisicamente, esperto e possibilmente mancino e un terzino sinistro di riserva. La batteria dei terzini destri potrebbe essere composta da due under classe 2000: il titolare che arriverà (quasi certamente Spaltro) e alle sue spalle Munari, giocatore polivalente e di gamba ma che va disciplinato tatticamente e che deve crescere in fretta, viste le zero presenze tra i professionisti. Al centro Viali ha tre uomini: Ricci, Ciofi e Maddaloni. Serve assolutamente un difensore di esperienza sul centro-sinistra. Sulla corsia mancina, dopo aver acquistato Aurelio dal Sassuolo, si cerca un’alternativa legata però alla cessione di Sabato, ora in tutto e per tutto il vice-Aurelio.

Centrocampo

Quattro uomini che non si toccano, un punto interrogativo da valutare dalla prossima settimana e un nuovo arrivo di spessore. Ardizzone, Petermann, Collocolo e Rosaia al momento hanno riempito le prime quattro caselle e il mix è interessante. Ora mancano le ultime due: Zebi vuole acquistare una mezzala di prima fascia per la C, poi dovrà essere definito il futuro di Francesco Campagna, legato anche all’eventuale ritorno di Nicola Capellini. Dovesse tornare quest’ultimo, Rosaia diventerebbe l’alterativa di Petermann in regia e Campagna verrebbe mandato altrove per fare esperienza. Se il Cesena dovesse puntare sul centrocampista classe 2000 e non su Capellini, andrebbe riempita comunque una casella dedicata alle mezzali, con Campagna alternativa a Petermann. C’è poi il 2001 El Bouhali, che, come il terzo portiere Bizzini, non rientra tra i 22 in lista e resterà da “esterno”.

Attacco

La certezza si chiama Caturano, mentre Russini punta al riscatto dopo i tanti stop dell’anno scorso. Per il resto non rientrano nei piani Cortesi e Zecca, mentre Zammarchi andrà a giocare. Morale: in prima linea mancano sicuramente due esterni. Il primo nome sulla lista di Zebi è sempre Zerbin, ma l’operazione richiede pazienza. Il diesse bianconero vuole inoltre a tutti i costi un jolly di spessore in grado di alternarsi in fascia e al centro, come vice Caturano.

Argomenti:

Lega pro

serie c

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *