Calcio C, Cesena: dalla Spal arriva un giovane terzino

Dopo avere riempito le prime due caselle con Pittarello e Calderoni, il mirino di Moreno Zebi si è spostato al centro della difesa. Questo perché continuano a non arrivare buone notizie da Erasmo Mulè: il difensore scuola Juve, infortunatosi il 22 dicembre a Gubbio, ne avrà per almeno un altro mese abbondante e quindi non tornerà prima di marzo. Ciò significa che Viali perde una pedina importante nelle rotazioni difensive in un febbraio ricco di gare, con tre turni infrasettimanali in quattro settimane. Nel giro di un paio di giorni Zebi vuole consegnare un difensore al suo allenatore e l’identikit è stato già tracciato: possibilmente mancino, proveniente dalla B e con una certa esperienza. Un giocatore finito sul taccuino era Roberto Pirrello, in uscita dal Cosenza, ma l’ex Palermo non vuole scendere in C. Non è esperto ma giovane Gianmaria Zanandrea, classe 1999 del Perugia, un profilo che piace ma che difficilmente scenderà al piano inferiore. Dopo aver completato la difesa, negli ultimi giorni di mercato Zebi si concentrerà sul centrocampo, dove prima deve uscire Nannelli, sul quale insiste la Pro Sesto.

A proposito di giovani, la Correggese (Serie D) ha chiesto Nicolò Vallocchia, mentre dalla Spal è arrivato per la Primavera il terzino sinistro Nicolò Prasso, che ieri si è già allenato agli ordini di Ceccarelli. Nel frattempo, il Cesena continua a lavorare in vista della sfida contro l’Olbia. Ieri doppia seduta con Bizzini, Zecca e Mulè ancora fuori. I primi due, nell’allenamento pomeridiano, hanno aggiunto la corsa al lavoro in palestra. Questa mattina nuovo appuntamento al Rognoni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui