Il settimo e l’ottavo sigillo stagionale di Mattia Bortolussi regalano tre punti molto importanti al Cesena, che torna alla vittoria in casa della Vis Pesaro (0-2). Gara davvero povera di contenuti e di occasioni, con i bianconeri pericolosi alla fine del primo tempo con un clamoroso doppio palo, il primo di Russini su punizione a giro, il secondo di Maddaloni sul successivo tap-in. La Vis Pesaro non riesce mai a rendersi davvero pericolosa e cade nella ripresa: al 73′ Bortolussi insacca in scivolata su assist da sinistra di Russini e all’85’ chiude la gara dopo un eccellente controllo e tiro di destro in area dopo un cross di Longo. Una vittoria preziosa per classifica e morale per i ragazzi di Viali.

I voti del Cesena del Corriere Romagna: Nardi n.g.; Ciofi 6.5, Gonnelli 6.5, Maddaloni 6, Favale 6; Capellini 5.5 (13′ st Petermann 6), Steffè 6, Ardizzone 5.5; Capanni 6 (37′ st Longo 6), Bortolussi 8, Russini 7 (29′ st Zecca 6).

Argomenti:

cesena calcio

VIS PESARO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *