RAVENNA – Il Ravenna ha scelto il nuovo allenatore. E’ Beppe Magi, che è stato appena ufficializzato dal club giallorosso e verrà presentato già nella mattinata di domani al Classensis. Magi arriva sulla panchina giallorossa con due anni di ritardo: era stato lui, infatti, la prima scelta del presidente Brunelli dopo la fine dell’ottima gestione-Antonioli, ma proprio quando sembrava che il matrimonio si potesse fare spuntò la ricca offerta della Sambenedettese, e il Ravenna virò su Luciano Foschi. La scelta di Magi al tempo era stata soprattutto figlia della sua buona parentesi a Bassano e della sua splendida avventura a Gubbio, terminata con una promozione in Lega Pro e poi con un ottimo campionato di C, dopo che il tecnico pesarese aveva già vinto il campionato di Serie D anche con la Maceratese, seconda squadra allenata dopo quella del cuore, la Vis Pesaro, dal 2012 al 2014. Prima di accettare la panchina biancorossa, peraltro, Magi non aveva esitato a lavorare come operatore ecologico per lo smaltimento della raccolta differenziata. Nella passata stagione, invece, una serie di vicissitudini e situazioni particolari hanno costretto Beppe Magi a restare inattivo, mentre in quella precedente venne, esonerato a San Benedetto dal vulcanico presidente Fedeli, fu poi richiamato al posto di Roselli appena in tempo per portare i rossoblu ai play-off, dove uscirono contro il Sudtirol.

Argomenti:

calciomercato

Lega pro

Magi

serie c

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *