Bel colpo in attacco del Cesena, che si è assicurata in attacco una giocatrice di grande spessore come Fabiana Costi, appena svincolata dall’Inter. Il diesse bianconero Elvio Sanna è riuscito a prevalere sulla concorrenza di diverse squadre di A e B. Arriva in Romagna a parametro zero una giocatrice di categoria superiore: Costi (classe 1986) fa della tecnica della velocità e del fiuto del gol i suoi punti di forza. Cresce nelle giovanili della Reggiana passando presto titolare in prima squadra. Inserita in rosa già nel corso della stagione 2000-2001, fa il suo debutto a 14 anni nel campionato di serie B. Con le granata riesce a cogliere il suo primo trofeo nazionale (Coppa Italia) alla fine della stagione 2009-2010. Durante il calcio mercato estivo del 2011 si trasferisce alla Torres, dove resta per due stagioni conquistando due scudetti e una super coppa Italiana. Nel 2013 si trasferisce al Brescia, con cui vince uno scudetto, una coppa Italia e una Super Coppa Italiana. Nella stagione 2015-2016 milita nella Fiorentina. Nel campionato successivo fa ritorno a casa in Emilia Romagna al Sassuolo, con la maglia della società Nero verde vince il campionato di serie B totalizzando 42 presenze e realizzando ben 41 reti contribuendo in maniera determinante alla promozione in serie A dei sassolesi. Nel luglio 2018 passa all’Inter, in nerazzurro vince un altro campionato di serie B dove con 19 presenze e 12 gol contribuisce a portare la società nerazzurra in serie A con cui rimarrà un altro anno.

Argomenti:

calcio B donne

cesena calcio

Fabiana Costi

inter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *