Calcio B donne, Alessandro Recenti nuovo tecnico della San Marino Academy

La Prima Squadra femminile ripartirà dalla Serie B e lo farà con una nuova guida tecnica. Salutato Alain Conte dopo tre anni e due promozioni, la panchina passa ad Alessandro Recenti, tecnico di esperienza internazionale che lo scorso anno ha affrontato proprio il campionato di Serie B femminile alla guida del Ravenna, terzo alla fine della stagione alle spalle di Lazio e Pomigliano. Classe 1983, Recenti ha iniziato la propria carriera di allenatore in Albania, come vice CT della Nazionale Under 19 femminile, per poi proseguire – sempre in Albania – con la Nazionale Under 15, intrecciando un rapporto stretto con il Direttore Tecnico Paolo Tramezzani. Assieme a quest’ultimo si trasferisce poi nella Super League svizzera, prima al Lugano (con cui ha conquistato l’accesso all’Europa League) e successivamente al Sion. Dopodichè va in Ungheria, all’Honvéd, dove è il vice di Beppe Sannino. Infine il ritorno al mondo del calco femminile, alla guida del Ravenna.

“Sono veramente felice di poter lavorare a San Marino – le prime parole di Recenti da tecnico biancoazzurro – Sono prontissimo e determinato, ho una voglia incredibile di iniziare.” La stagione delle Titane partirà di fatto il 1° agosto, data di inizio della preparazione atletica. Lì il mister potrà iniziare a lavorare alla costruzione della squadra secondo il proprio credo. Con un’attenzione, però, anche al passato più recente. “La San Marino Academy viene da una stagione in Serie A che è stata un’esperienza storica per questi colori. Non ha avuto il lieto fine, è vero, ma da ogni situazione si può trarre un insegnamento. Dirò alle ragazze di portare con sé qualcosa di importante dalla stagione passata e soprattutto dal grande lavoro condotto da Alain Conte nei suoi tre anni in Academy. La mia filosofia di lavoro è semplice: testa bassa e pedalare. Credo nel valore dell’impegno e del sacrificio; con questi ingredienti e con l’aggiunta della necessaria qualità, puntiamo a creare una formula vincente.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui