Calcio, a Tassotti il premio Aiac Romagna – GALLERY

Grande successo, dopo due anni di stop forzato, del 25° stage per allenatori di calcio, organizzato dall’A.I.A.C. Romagna a Cesenatico, domenica 29 e lunedì 30 maggio.

Ben sei allenatori si sono alternati nella “due giorni” di aggiornamento, più la ciliegina sulla torta, con l’assegnazione del 3° Trofeo Panchina A.I.A.C. Romagna, alla memoria di Azeglio Vicini, domenica sera, al Palazzo del Turismo, assegnato quest’anno a Mauro Tassotti.

Nell’occasione l’A.I.A.C. Romagna, ha voluto premiare anche Giovanni Ceccarelli e Davor Jozic, rispettivamente allenatore della Primavera 2 e responsabile tecnico del settore giovanile del Cesena FC, per l’ottima stagione e la vittoria, con promozione in Primavera 1 della squadra bianconera.

Presente anche il vice presidente dell’A.I.A.C. Nazionale l’Avvocato Pierluigi Vossi.

Per quanto riguarda il programma dello stage, si è partiti lunedì mattina con Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, poi nel pomeriggio è stata la volta di Fabio Pecchia, che ha portato in serie A la Cremonese, dopo 26 anni.

Il giorno seguente, lunedì, in mattinata, il gigante Gabriele Cioffi, allenatore quest’anno all’Udinese che ho poi passato il testimone a Luciano Torri, docente all’Università di Milano, e ad Alberto Zaccheroni, che ha incantato la platea.

Infine, ma non per ultimo, in serata è stata la volta del commissario tecnico della Nazionale Italiana di calcio a 5, Massimiliano Bellarte, che poi raggiungerà Salsomaggiore dove nel prossimo week end si svolgeranno le finali scudetto del Calcio a 5.

Quasi cinquanta corsisti, provenienti da diverse parti d’Italia che hanno potuto ascoltare suggerimenti e strategie di tecnici di grande spessore tecnico ed umano. L’appuntamento si rinnova alla 26° edizione, a maggio 2023.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui