Inizia la grande avventura nella Serie A italiana per il calcio femminile del Titano. E’ stato confermato in blocco lo staff tecnico della prima squadra e non potrebbe essere altrimenti alla luce dei risultati ottenuti in questi ultimi anni con Alain Conte in panchina. Domani la sfida in casa dell’Empoli (diretta TIM VISION ore 17:45 e differita sul profilo Facebook ufficiale della San Marino Academy) per segnare il debutto assoluto in Serie A Femminile. Un’altra volta una nuova volta: “Per noi è già domani, perché abbiamo davanti una montagna altissima e impervia da scalare. Abbiamo però la determinazione per difendere quanto abbiamo raggiunto con tanta fatica grazie alle ragazze qui presenti ed anche a quelle che non ci sono più, ma che hanno contributo in maniera determinante a raggiungere questo obiettivo che è motivo d’orgoglio per noi, per il settore giovanile, per lo staff tecnico e per le persone che lavorano con le ragazze più piccole. Faremo di tutto per partire col piede giusto – assicura Conte -, consapevoli di affrontare una trasferta impegnativa e una partita difficile; sono convinto che potremo fare bene, con tanto entusiasmo per battezzare una nuova prima volta in una categoria che non conoscevo e che non pensavo di conoscere così in fretta”.

Tra i capisaldi del sistema San Marino Academy c’è – forse ancor più di altri – la filosofia del gruppo: “Come ho sempre detto non siamo mai stati la squadra più forte, ma sicuramente il gruppo più forte. Questo ci ha permesso di raggiungere risultati fuori dal comune, vincere partite all’ultimo minuto, superare le difficoltà e uscirne sempre da squadra. La coesione è la parte fondamentale della vita per vincere, non solo nel calcio. Credo che quest’anno con tante ragazze nuove il lavoro è stato più difficile in questo mese e mezzo e non è certo finito: finalmente però arriva il campo e sa essere elemento di coesione quando si fa una corsa per una compagna, un sacrificio o stringere i denti tutti insieme. Sono curioso di vedere se questo grado di coesione sia a buon punto domani, credo sarà la chiave di volta per raggiungere una salvezza che per noi avrebbe il sapore di uno Scudetto”.

Per concludere l’ufficializzazione di un nuovo innesto nella rosa a disposizione di mister Conte: Margherita Salvi è un nuovo portiere della San Marino Academy e va a colmare la casella lasciata momentaneamente vuota da Francesca Montanari, infortunatasi al ginocchio un paio di settimane fa. L’estremo difensore romagnolo dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico

Argomenti:

Calcio donne

san marino academy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *