Niente da fare per San Marino, sconfitto 2-0 ed eliminato in Danimarca nella gara di ritorno valevole per i play-off di qualificazione a Futsal Euro 2022. La Danimarca aveva già vinto (2-1) la gara d’andata a San Marino. Non è arrivato il miracolo in terra danese, ma la risposta della Nazionale di futsal di San Marino è stata di altissimo livello. Non solo i Titani hanno ostentato ulteriori passi in avanti, tutt’altro che scontati per una realtà fatta di giocatori dilettanti – in molti casi lavoratori – ed alle prese con mesi complessi,
anche in termini di preparazione, a causa della pandemia. Che c’è per tutti, ma che per preparare un impegno internazionale certo crea meno problematiche negli ambienti professionistici. San Marino ha anche dimostrato di poterci stare a questi livelli e che quanto ottenuto a Varna lo scorso febbraio, altro non è che un ennesimo innalzamento dell’asticella – non un risultato casuale –. Confermarsi sarà la prossima sfida di questo gruppo, che vuole e può farlo già in vista delle qualificazioni ai Mondiali del 2024. Come testimoniano le lacrime che hanno scalfito i visi dei giocatori al triplice fischio: non semplice tensione emerse in superficie, ma cartina tornasole della consapevolezza maturata da questi ragazzi di poter dire la propria in determinati contesti. Che se vogliamo – alla luce della storia e dei risultati ottenuti – è la più grande vittoria. Il tabellino
DANIMARCA: Andersen, El-Ouaz, Larsen, Veis, Hansen, Skipper, Laursen, Lucht, Christensen, Truong, Habibi, Jorgensen, Badran, Jaegergaard. Allenatore: Nikolaj Saabye.
SAN MARINO: Protti, Pasqualini, Busignani, Michelotti, Gasperoni, Cecchetti, Maiani, Moretti, Franciosi, Mattioli, Belloni, Zafferani, Righi, Cupi. Allenatore: Roberto Osimani.
Marcatori: 16’36” Laursen, 26’32” El-Ouaz
Ammoniti: Busignani, Moretti, Protti

Argomenti:

calcio a 5

san marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *