Calcio a 5 A2, Pires e Gardelli a segno: Cesena fa 2-2 in casa Lazio

Lazio-Futsal Cesena: 2-2

LAZIO Tarenzi, Nikao, Chilelli, Scalambretti, Pezzin, Filipponi, Dominguez, Giulii Capponi, Mazoni, Dell’Ariccia, Lupi, Anzini. All.: Fiorentini.

FUTSAL CESENA Montalti, Gardelli, Sosa, Pires, Jamicic, Zandoli, Piallini, Pasquini, Pasolini, Hassane, Venturini, Badahi, Nardino. All.: Osimani.

ARBITRI Navarra di Carbonia e Frau di Carbonia.

RETI 9’ pt Lupi, 5’ st Pires, 6’ st Lupi, 10’ st Gardelli.

AMMONITI Scalambretti, Gardelli, Venturini, Jamicic, Hassane e Pezzin.

Che carattere, la Futsal Cesena. La matricola romagnola resta imbattuta dopo 3 giornate e aggiunge un altro punto alla propria classifica, attestandosi a quota 5 nella parte alta, grazie al 2-2 in rimonta in casa della Lazio.

Cesena parte discretamente, impegnando il portiere Tarenzi con Badahi (3’) e Jamicic (4’). La Lazio attende l’attimo e passa dopo 8’29” con il capitano Lupi, che sull’assist di Dominguez beffa Montalti sul primo palo. Pires al 15’ fallisce l’aggancio a due passi da Tarenzi ma si riscatta al 5’ della ripresa: l’argentino con un pregevole controllo orientato manda al bar Vinicius, mette a sedere il portiere e deposita in rete. Palla al centro e la Lazio torna subito avanti ancora con Lupi, che batte Montalti con un missile dalla lunga distanza. Cesena si riversa in avanti e a metà tempo guadagna un calcio di punizione dal limite grazie alle scorribande offensive di Montalti. Alla battuta si presenta Gardelli, la cui conclusione viene respinta da Tarenzi. Sulla ribattuta, però, la palla torna nelle disponibilità del numero 11 che con il destro firma il definitivo 2-2. La Lazio si disunisce ma Pires per due volte si divora il sorpasso e sulla sirena, con il portiere di movimento, i capitolini sfiorano il gol-vittoria con Chilelli, che calcia alto da due passi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui