Calciatori e allenatori sul palco a fin di bene a Rimini

Lun 10 Giugno 2019 | Fabio Benaglia


Calciatori e allenatori sul palco a fin di bene a Rimini

Wed 18 September 2019 | Fabio Benaglia


«Se non fossi stato un calciatore, avrei voluto essere il chitarrista dei Ramones».
Così Mauro German Camoranesi in una intervista del 2003 al mensile “Calcio Gold”. La passione per la musica l’ha mantenuta, è un campione del mondo di calcio che suona il basso e venerdì sera si esibirà a Rimini.

Mauro Camoranesi


Canta il calcio
Venerdì alle 21 il Palacongressi di Via della Fiera 23 ospiterà la serata “Canta il calcio solidale”. Lo spettacolo condotto da Carlo Nicoletti (Rtl 102.5) vedrà la partecipazione del comico e imitatore Gianfranco Butinar ed è organizzato dalla associazione Cantacalcio in collaborazione con Aiac (assoallenatori) e Aic (associazione italiana calciatori). Il ricavato sarà interamente devoluto ad Arop Onlus, una associazione di volontariato nata a Rimini per sostenere bambini affetti da malattie oncoematologiche e da altre malattie croniche dell’età pediatrica, con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’assistenza, delle cure oncologiche e della qualità di vita dei piccoli pazienti e delle loro famiglie.
Un giro di Walter
«La musica è energia e terapia e io che sono nel pieno di una battaglia che voglio vincere, ne so qualcosa». Il presidente dell’associazione Cantacalcio è Walter Nicoletti, un allenatore che quando si è visto alle prese con la malattia, ha reagito attaccando: ha buttato in campo tutti gli attaccanti che aveva in panchina e sta provando a chiudere gli avversari nella sua area di rigore.
Nicoletti è presidente e fondatore della associazione no profit Cantacalcio, che tra i soci onorari vede il compositore Andrea Guerra, il ct delle azzurre del calcio Milena Bertolini, l’attrice santarcangiolese Simona Baschetti e l’ex ct di Giappone ed Emirati Arabi Alberto Zaccheroni. «Io ho sempre pensato al calcio come a un’arte - continua Nicoletti - quando la squadra in campo si muove con coralità, è una gioia per gli occhi, è musica per nostre orecchie, è il ritmo del gioco che si esalta. Ecco, io sono sempre stato appassionato di canto, e come me ci sono tanti uomini e donne di calcio che hanno questa passione. Così ho pensato a una associazione che potesse essere il reverse della Nazionale Cantanti, per fare qualcosa di bello».
Sul palco
Oltre a Camoranesi, venerdì si esibiranno gli Airon Flat, il gruppo di Antonio Filippini e Maurizio Neri, poi canteranno l’ex centrocampista dell’Atalanta Marino Magrin e ovviamente Walter Nicoletti, che in questi anni si è fatto apprezzare per spettacoli di beneficenza premiati da ottimi numeri. Nella scaletta dei cantanti anche Giuseppe Galderisi e la centravanti del Chievo Marta Mason (ex “Amici 2016”) affiancata da Veronica Marchi, a suo tempo concorrente di X Factor.
«Nel prossimo week-end a Rimini - chiude Nicoletti, docente di tecnica e tattica a Coverciano - l’Aiac organizza “The coach experience”, con relatori di alto livello. Così abbiamo colto l’occasione per una serata benefica dedicata alla musica, per aiutare i genitori dei bambini ricoverati a Rimini. Ho già coinvolto le associazioni di allenatori e giocatori, mi piacerebbe che in questo team entrassero anche gli arbitri: unirsi per fare beneficenza sarebbe un bel modo per fare squadra».
Tra il pubblico è annunciata la presenza di Luciano Spalletti, Davide Ballardini, Alberto Zaccheroni, Renzo Ulivieri, Domenico Di Carlo, Fabio Galante, Alessandro Birindelli e tanti altri. Tutti riuniti sotto lo slogan di Nicoletti: “Il canto è respiro, il respiro è vita”.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Tag:, , , , ,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *