Il commissario alla Sanità in Calabria Giuseppe Zuccatelli si è dimesso su richiesta del ministro della Salute Roberto Speranza. Lo aveva annunciato anche questa mattina in un’intervista a Repubblica, in cui si diceva pronto a lasciare se il governo gliel’avesse chiesto. «Nessuno mi ha chiesto di dimettermi, se il governo dovesse farlo non esiterei un secondo. Ma presentare dimissioni spontanee no, non è mio costume. In quasi cinquant’anni di carriera negli ospedali di tutta Italia non l’ho mai fatto», aveva detto il manager sanitario scelto dal governo per sostituire il suo predecessore, il generale Saverio Cotticelli, scivolato su un’imbarazzante intervista televisiva. Per Zuccatelli a far scattare le dimissioni dopo tante polemiche è stato un video dello scorso mese di maggio in cui scherniva l’uso delle mascherine come presidio fondamentale anti coronavirus.

Palazzo Chigi ora è al lavoro sulla scelta del successore. Torna in pista il nome del fondatore di Emergency Gino Strada che molto probabilmente sarà affiancato da un tecnico.

Argomenti:

dimissioni

Gino Strada

Giuseppe Zuccatelli

video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *