Cade in e-bike, paura per una meldolese di 41 anni

Paura per una donna meldolese di 41 anni caduta durante un’escursione, per fortuna senza riportare gravi danni. La donna faceva parte di un gruppo di biker sono partiti in mattinata per fare una gita con la loro e-bike nelle colline intorno Casanova d’Alpe nel Parco delle foreste casentinesi, nel comune di Bagno di Romagna. L’itinerario sale inizialmente lungo la carrabile alle case di Trappisa di Sotto e di Sopra, si inoltra in un suggestivo bosco ed attraversato un piccolo ruscello arrivando a Ca’ Fondi,

In un tratto di sentiero particolarmente ripido, con una discesa molto accentuata, una donna che faceva parte della comitiva, una 41enne residente a Meldola è caduta rovinosamente a terra riportando traumi in molti parti del corpo. Subito gli amici hanno attivato il 118. Erano circa le 11.30 e sul posto è stata inviata l’ambulanza e il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Falco che ha attivato la squadra della Valle del Bidente. I tecnici arrivati sul posto hanno accertato le condizioni della donna, che ha riferito di cavarsela da sola e di non voler essere trasportata con la barella portantina. Per questo motivo è stata accompagnata a piedi fino all’ambulanza che dopo essere stata valutata da parte del personale sanitario viene trasportata all’ospedale di Forlì in codice di media gravita.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui